Maria De Filippi abbandona lo studio, la corsa dietro le quinte

Quella andata in onda lo scorso sabato è stata davvero una puntata molto difficile per uno dei concorrenti delle programma. Stiamo parlando di Amici di Maria De Filippi ed il concorrente in questione sarebbe Javier Rojas il ballerino che è stato messo in discussione proprio dalla Commissione del programma. Tutto sarebbe iniziato per un rimprovero che il ragazzo ha subito da parte dei ballerini professionisti per alcuni suoi comportamenti che avrebbe commesso proprio all’interno dello stesso programma. Javier è sicuramente uno dei ballerini più bravi della scuola di Amici, ma a quanto pare il suo comportamento non è stato ritenuto giusto e per questo rimproverato dai ballerini professionisti. Il giovane non è stato il solo ad essere rimproverato, tuttavia a lui non è andato giù e subito dopo la puntata si è immediatamente sfogato prendendo a male parole i coreografi.

Javier Rojas rimproverato, il duro sfogo del ballerino

A quanto pare però il giovane ballerino non si è per nulla limitato ed ha iniziato ad urlare delle cose molto gravi tanto che in molti hanno considerato questa sua reazione piuttosto spropositata. I coreografi pare che avessero semplicemente chiesto al giovane ballerino di rispettare le regole della scuola e quindi tra queste di non utilizzare i cellulari, di pulire gli armadietti e di essere anche molto puntuali alle lezioni. Il ballerino però avrebbe avuto un comportamento del tutto scorretto e per questo motivo la commissione si è riunita per decidere il da farsi, ma a quanto pare la sua fortuna è stata quella di essere davvero un bravo ballerino e così è riuscito a scampare ad un provvedimento disciplinare. Non è mancato però lo scontro tra i professori e la stessa Celentano che tiene molto al suo allievo lo ha accusato di avere avuto comunque un comportamento scorretto.

Le critiche di Elena D’Amario

Ad accanirsi contro il giovane è stata anche Elena D’Amario, la quale avrebbe espresso queste parole: “VOLEVO DIRE UNA COSA A JAVIER, PENSO A NOME DI TUTTI NOI. TU SEI UN RAGAZZO GIOVANE CHE VUOLE FARE DELLA PROPRIA PASSIONE IL PROPRIO LAVORO. MA NEL MOMENTO IN CUI DICI COSE SIMILI VAI A SCREDITARE IL LAVORO DI CHI CERCA TALENTI IN TUTTO IL MONDO. LE ARENE, GLI STADI, LE CLASSIFICHE SONO PIENE DI CANTANTI USCITI DA QUA.

I TEATRI PIENI DI DANZATORI. PENSACI: NON È GIUSTO QUELLO CHE HAI FATTO. FOCALIZZATI DI PIÙ SUL TUO TALENTO UMANO CHE È LA COSA PIÙ IMPORTANTE ALLA FINE DELLA GIORNATA”. “QUESTA È UNA GRANDISSIMA OPPORTUNITÀ – HA DETTO LORELLA –. TANTI RAGAZZI SPERANO UN GIORNO DI ENTRARE IN QUESTA SCUOLA. SE PENSI DI ESSERE UN TALENTO DEVI DIMOSTRARE ANCHE UMILTÀ E PROFESSIONALITÀ, ALTRIMENTI NON SARAI MAI CREDIBILE”. Javier una volta messo Davanti a questa dura verità, sarebbe scoppiato in lacrime ed a questo punto Maria avrebbe tentato di tranquillizzarlo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.