Maria De Filippi e la frecciatina ad Alessia Marcuzzi: “Non mettere la minigonna”

Pubblicato il: 10 Agosto 2020 alle 9:10

Maria De Filippi è tornata a raccontarsi al settimanale Gente, commentando il successo ottenuto dal programma di Temptation Island in attesa che lo stesso reality show torni in onda con la versione vip del programma… ma ecco che arriva anche la frecciatina lanciata nei confronti di Alessia Marcuzzi?

Il successo di Temptation Island

Ogni programma che porta la firma di Maria De Filippi sembra essere destinato ad arrivare al successo soprattutto se si parla di sentimenti. La conferma di quanto detto arriva non solo dal grande seguito che ha avuto Uomini e Donne in un lasso di tempo molto lungo durante il quale va in onda ogni pomeriggio nella fase pomeridiana di Canale 5… ma anche dal Temptation Island che è già giunto a sette edizioni della versione Nip affidata a Filippo Bisciglia, mentre si avvicina la terza per quella Vip affidata per il secondo anno consecutivo ad Alessia Marcuzzi.

A ogni modo, ecco che Maria De Filippi poco prima che cominciassero i lavori per la messa in onda del reality show che mette a dura prova i sentimenti ha deciso di mettere i punti sulle ‘i’ per la conduttrice imponendole una regola.

Maria De Filippi e la frecciatina ad Alessia Marcuzzi

Nel corso dei mesi scorsi abbiamo avuto modo di vedere come Maria De Filippi e Alessia Marcuzzi abbiano intrapreso una bellissima amicizia che abbia permesso ad entrambe di collaborare anche per il programma di Amici, quando la conduttrice che vive su Roma si è subito recata in studio per diventare uno dei giudici durante una fase molto difficile come quella della pandemia da Coronavirus.

A ogni modo, ecco che oggi a tenere banco nel mondo del gossip troviamo una piccola frecciatina lanciata da Maria De Filippi ad Alessia Marcuzzi… cosa sarà mai successo tra le due donne?

“Facciamo ridere…”

In occasione di una lunga intervista rilasciata al settimanale di gossip Gente Maria De Filippi ha raccontato il dietro le quinte dell’allestimento di Temptation Island Vip insieme ad Alessia Marcuzzi.

Maria De Filippi ha subito messo in guardia Alessia Marcuzzi sui suoi look che sarebbero dovuti essere diversi. Non a caso, ecco che la stessa a Gente ha dichiarato: “Le ho detto che l’abbigliamento e lo stile non sarebbero potuti essere quelli abituali. Che parole ho usato? Le ho detto ‘Alessia, non è che ti puoi mettere sul tronco a condurre il momento del falò con la minigonna. Facciamo ridere. Mettiti i jeans e sii te stessa, senza prove, senza copione’. Devo dire che è stata bravissima”.

Ce ne accorgemmo il giorno in cui davanti agli studi Elios, a Roma, dove registro tutti i miei programmi, arrivò un’auto e ne scese un paparazzo. Non era mai accaduto prima, impensabile. A quel tempo alla Elios facevamo Amici, c’era Forum con Rita Dalla Chiesa e c’era Bonolis con le sue trasmissioni.

Interesse per i paparazzi dunque zero. L’arrivo di quel fotografo davanti alla sbarra degli studi aprì un mondo e mi fece entrare in un incubo». Inizia così questa lunga e rara intervista che Maria De Filippi ha voluto fare con me. Al telefono, purtroppo, “distanziate”.

Lei è in vacanza ad Ansedonia, «un po’ cotta dalla stanchezza». E mentre in campagna, dove mi trovo io, sta per arrivare un temporalone d’estate, ad Ansedonia sta per arrivare invece suo figlio Gabriele, dal quale confida subito di desiderare un nipotino. Maria non ha fretta, e racconta. «Ci misi un secondo a capire: quel paparazzo poteva essere lì solo per Belen. Anzi, per Belen e De Martino, che ad Amici si erano innamorati», riprende la conduttrice. «La situazione era tragica, ormai è lontana, ma al momento fu uno choc per tutti. Nessuno di noi aveva capito.

Chiamai Stefano in camerino e gli chiesi: “Cosa stai combinando?”. E lui confessò. Non voleva però dirlo a Emma, con la quale era fidanzato. Litigavano, lui la accusava di cose che lei non aveva fatto. Non sapevo davvero come uscirne, perché tutti e tre facevano parte del programma. E così a Emma lo dissi io, fui molto onesta e chiara con lei. Finì come sapete, eppure rimasero tutti a lavorare con me». Dal 1992, anno del suo timido esordio in Tv (prese il posto di Lella Costa proprio ad Amici), a oggi Maria ha lanciato una miriade di personaggi, pochissime meteore e molte stelle, ed è diventata la produttrice più abile della televisione.

È l’unico personaggio, non in Italia ma nel mondo, a gestire o condurre cinque trasmissioni Tv diverse e spesso trasmesse nello stesso periodo (Amici, con tutte le sue varianti; C’è posta per te; Uomini e donne; Uomini e donne Over; Temptation Island), tutte prodotte dalla sua società, la Fascino. Definirla regina della Tv è scontato; “burattinaia” – colei che tira i fili di chi avrà successo – riduttivo. «Sono stata fortunata. La Fascino esisteva già quando ho iniziato», ricorda Maria. «Maurizio era andato in America, aveva visto il David Letterman Show e aveva letto i titoli di coda. Scoprì così che il conduttore più noto degli Stati Uniti si produceva da solo.

Quando rientrò in Italia, Maurizio parlò con Silvio Berlusconi e fondò la Fascino. Ho una grande fortuna a produrre i programmi che faccio, posso scegliere i collaboratori che voglio. Ci sono alcune persone che lavorano con me in Tv da più di vent’anni, sanno cosa penso, come penso, cosa sento, cosa mi piace. La squadra che lavora con me l’ho scelta io, ecco la differenza». Ho definito “timido” il suo esordio in Tv perché è la stessa Maria a raccontarlo. «Facevo le televendite. Materassi Eminflex, ricordo perfettamente. Ti devo dire che se mi fossi guardata da casa non ne avrei comprato nemmeno uno di quei materassi. Non ero capace, non ero convincente. Uno strazio.

Capii però subito perché non ci riuscivo: perché avevo un piccolo copione da recitare, me lo scrivevano e registravamo. Da allora io con il copione non ho lavorato mai più: sempre solo a braccio, come si dice, aggiustando il tiro a seconda di cosa accade durante le trasmissioni». Avevamo iniziato con Stefano De Martino, Maria. «Con lui ho un ottimo rapporto. So come è fatto. La sua normalità è combinare guai, se non fa pasticci non è lui. E io so perfettamente che ogni volta che viene a trovarmi sta per farne di nuovi. Ti racconto della sua situazione attuale: eravamo ancora in lockdown, lui da Milano doveva andare a Napoli per iniziare la sua trasmissione in Rai e si è fermato a salutarmi a Roma.

Ho pensato: ahi, ci risiamo. Abbiamo chiacchierato, mi ha parlato di lavoro, è ripartito. E poco dopo è scoppiato il caos con Belen. Avevo ragione. Stefano è un ragazzo molto particolare, ha la capacità di farsi perdonare l’imperdonabile, l’ha fatto anche con me: aveva avuto una storia anche con un’altra ballerina di Amici, me ne ha combinate da vendere…

Questa volta con Belen non so come andrà a finire, può darsi però che tornino insieme, con lui non si sa mai. Perché Stefano fa il disastro e poi arriva con quella faccia lì, con quel sorriso lì, con quella parlata e tu lo perdoni. Belen invece ha una qualità speciale: sa emozionarsi sempre, è rimasta un po’ bambina nel cuore. Lo vedete a Tú sí que vales, l’unica trasmissione che ha scelto di fare: si commuove, le sorridono gli occhi, è alla mano con tutti, con sincerità. A nessuno mai fa pesare quanto sia bella, si mette costantemente all’altezza degli altri. E sostiene sempre le donne».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *