Press "Enter" to skip to content

Nata senza gambe e abbandonata dai genitori: a 27 anni arriva la scoperta choc. Ecco chi sono i genitori naturali

Questa è lastoria di Jennifer Bricker, la ragazza vive a Los Angeles e ha 29 anni. Ha avuto un’infanzia molto difficile, la ragazza è nata senza gambe a causa di un difetto genetico. Alla nascita è stata abbandonata dai suoi genitori naturali che non hanno accettato la sua diversità.

Per fortuna successivamente è stata adottata da una famiglia adottiva meravigliosa. I Brecker. Jennifer aveva solo tre mesi quando Gerald Bricker, tecnico petrolifero allora 42enne, e la moglie Sharon la portarono a casa nel 1987, ad Hardinville, insieme ai loro tre figli. In un piccolo paesino con pochi abitanti.

La grande forza di volontà di Jennifer

Jen fin da quando ha iniziato ad avere la forza abbastanza di reggersi sulle braccia ha iniziato a muoversi velocissima mentre gli altri bambini imparavano a camminare. I suoi tre fratelli con tanto affetto le hanno insegnato a fare le capriole sul trampolino elastico che possedevano nel loro giardino.

Le hanno anche insegnato ad andare sui pattini e ad arrampicarsi sugli alberi. A nove anni accade qualcosa che cambia per sempre la sua vita. Quando vide i giochi olimpici in tv, si appassionò così tanto che decise di diventare una ginnasta.

Jennifer scopre chi è sua sorella biologica

Jennifer è diventata una grande ginnasta e fin dagli inizi della sua carriera si ispira molto a Dominique Moceanu, la più giovane olimpionica di tutti i tempi. Guardandola Jen sentiva come un collegamento con la ragazza.

Un giorno sua madre adottiva le rivela con grande sorpresa che Dominique è sua sorella biologica La gente mi chiede sempre quali sfide ho dovuto superare per arrivare al successo ma nessuno mi ha mai fatto sentire diversa in famiglia o a scuola – ha confessato Jennifer -. Da bambina addirittura non riuscivo a capire perché fossi considerata una fonte d’ispirazione”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.