Nino Frassica chi è, moglie e figli: chi è Barbara, ex regina attrice a luci rosse

Sono nato alle ore 12 esatte dell’11 dicembre 1950»: Lo scrive Nino Frassica nella sua autobiografìa, «70% vera, 80% falsa». L’ha pubblicata cinque anni fa e la data di nascita fa parte della percentuale “vera”. L’11 dicembre, infatti, compie settanta anni. Un compleanno importante che lui quasi minimizza: «Mi sembra incredibile, ma me ne sento solo venticinque» .

Forse il merito è di sua moglie Barbara Exignotis, sposata due anni fa dopo dieci anni d’amore. Lei, di anni, ne ha quarantacinque ed è la sua prima ammiratrice nonché fortunata spettatrice, in anteprima, dei suoi sketch domenicali. Quelli con i quali Frassica intrattiene il pubblico di Che tempo che fa, in onda su Rai Tre. In attesa di vederlo nella fiction I fratelli Caputo, insieme a Cesare Bocci, che Mediaset tiene nel cassetto ma non si decide a mettere in onda.

Frassica già da bambino sognava di lavorare nel mondo dello spettacolo: non aveva ancora dieci anni quando aveva deciso di fare l’attore. «Sono stato, e sono tutt’ora, un grande spettatore. Mi piace guardare i film al cinema, amo andare a teatro, ascolto la radio, vedo tutto quello che c’è in Tv.

Lo spettacolo da sempre mi fa evadere dalla realtà. Da bambino amavo volare con la fantasia, per distrarmi. E mi piaceva così tanto che ho deciso di farlo. Ho realizzato uno dei miei desideri E quali erano gli altri suoi desideri? «Oltre a quello di fare l’attore, avevo voglia di vedere Roma.

Di visitarla, conoscerla. La vedevo in televisione o nei documentari e la sua bellezza mi attraeva. Sognavo di andarci, prima o poi. Mai avrei immaginato di poterci vivere. Invece da Messina mi sono trasferito proprio a Roma. Dove tra l’altro c’è Cinecittà, la città del cinema. Ecco: con una fava ho preso due fave». «Voglio fare l’attore».

Come hanno reagito i suoi familiari quando gliel’ha detto? «Non si sono meravigliati più di tanto, perché sono sempre stato, più che comico, molto spiritoso. Il senso dell’umorismo mi ha accompagnato in maniera dilettantesca dalle scuole elementari. Di certo non mi avrebbero visto bene nei panni di un attore drammatico: ecco, pensavano che non sarei mai riuscito a diventare come Vittorio Gassman. Quando ho iniziato con il cabaret e i primi programmi televisivi, negli anni Settanta, hanno iniziato a pensare che ce l’avrei fatta».

Nel corso degli ultimi anni è diventato anche direttore e vicedirettore di Novella Bella, un appuntamento settimanale televisivo che è diventato un libro e, che richiama Novella 2000. «Tutto nasce dalla mia voglia di parlare un po’ di tutto quando sono da Fabio Fazio a Che tempo che fa.

E Novella Bella è un contenitore che mi permette di spaziare a trecento se ss anta gradi in un unico sketch. Mi diverte, diverte il pubblico e diverte Fazio. Lui non sa niente di quello che dirò e per questo è il mio primo fan. Sa che vado a ruota libera e si adegua: quello che succede non è mai preparato. Accade in diretta. E come il pesce fresco, che è ben diverso dal pesce surgelato. Che sembra fresco, ma è surgelato. Il nostro è fresco».

Il matrimonio dura fino al 1993 quando i due divorziano. Anche la sua carriera cinematografica finisce nel 1994 con Miracolo Italiano. La rivedremo solo nel 2000 niente meno che in un epidio di Don Matteo dal titolo ‘stato di ebbrezza’.

Si racconta che la fine del matrimonio con Daniela Conti abbia fatto molto soffrire Nino Frassica. Per circa 10 anni non si hanno notizie di partner o compagne.

Barbara Exignotis, la moglie di Nino Frassica

Nel 2018 dopo anni di silenzio sulla sua vita privata Nino Frassica si sposa. All’altare c’è Barbara Exignotis, ex attrice hard, classe 1975. I due hanno una relazione dal 2008, ma l’hanno tenuta nascosta ai media quasi fino alle nozze.

Barbara Exignotis nei primi anni ’90 è stata un’attrice pornografica conosciuta con lo pseudonimo di Blondie. E’ rimasta nell’industria del porno fino al 2004 per poi tornarci nel 2007 con la pellicola Bella di Notte. Ha recitato anche in altri ambiti e anche con suo marito in Liubov pret a porter. Ha comunque chiuso con il cinema, di ogni tipo, dal 2008.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *