Pagamento pensioni settembre 2020 anticipato ad agosto: ecco l’elenco

Il mese di settembre 2020 è alle porte e l’emergenza sanitaria da Coronavirus sembrerebbe esser pronta a tornare forte come un tempo. Nel frattempo, ecco che arrivano delle novità importanti in merito all’erogazione dell’assegno della mensilità di settembre e che verrà anticipata alla fine di agosto.

Le pensioni durante il Coronavirus

Durante il periodo della pandemia da Coronavirus abbiamo avuto modo di leggere diverse notizie circa l’emergenza sanitaria e il modo in cui questa ha rivoluzionato il modo di vivere di ogni persona nel mondo. In Italia, ad esempio, la pensione molto spesso l’assegno pensionistico si è rivelata l’unica fonte di sostentamento per le famiglie dove alcuni membri hanno subito uno stop al lavoro per via appunto della paura del contagio da Coronavirus.

Non a caso, sulla base di tali motivazioni, la squadra di Governo capitanata da Giuseppe Conte più volte ha previsto l’erogazione in anticipo dell’assegno sulla pensione rispetto alla data prevista che è fissata sempre nei primi giorni del mese, un qualcosa che è stato rinnovato anche di recente data la continuazione dell’emergenza sanitaria.

Pagamento pensioni settembre 2020

Come abbiamo avuto modo di spiegare, in occasione della pubblicazione di articoli passati si è discusso ampiamente su come la squadra di Governo fronteggiata da Giuseppe Conte si è vista costretta a intervenire con dei rimedi emessi in emergenza proprio per il bene delle famiglie, e fare in modo che queste potessero fronteggiare le loro emergenze.

Dunque, ecco che ancora una volta l’erogazione degli assegni necessari per il pagamento delle pensioni viene deliberato con anticipo sulla data prevista anche per il mese di settembre 2020. Molti contribuenti, dunque, potranno percepire il pagamento della pensione qualche giorno in anticipo rispetto a quanto previsto recandosi nell’ufficio postale di riferimento a seconda delle iniziali del proprio cognome. Ecco i dettagli.

Calendario delle pensioni

Tutto pronto, dunque, nei vari uffici postali di riferimento per l’erogazione al fine di permettere alle persone di potersi presentare in loco e ritirare quanto dovuto, senza la necessità di recarsi tutti in un unico giorno e garantire così il distanziamento sociale.

Comunque sia, nel corso delle ultime ore è stato reso noto anche il calendario secondo cui sarà possibile presentarsi negli uffici postali dal 26 agosto in poi a secondo dell’iniziale del loro cognome. Ecco di seguito l’elenco:

  • A-B mercoledì 26 agosto;
  • C-D giovedì 27 agosto;
  • E-K venerdì 28 agosto;
  • L-O sabato 29 agosto;
  • P-R lunedì 31 agosto;
  • S-Z martedì 1° settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *