Paolo Bonolis cachet da capogiro in televisione: l’aiuto della quota variabile

L’attenzione mediatica oggi si concentra su Paolo Bonolis e il suo incarico a Mediaset. In questi anni abbiamo avuto modo di vedere evolvere il conduttore, il quale sempre più spesso si cimenta nelle vesti anche di autore per i suoi programmo. Ma vi siete mai chiesti qual è il cachet da capogiro che Paolo Bonolis percepisce dalla Mediaset?

Paolo Bonolis: la carriera

La carriera di Paolo Bonolis comincia in un programma per bambini su Mediaset che molti dei ragazzi degli anni 80’ ricorderanno senza ombra di dubbio. Da quel momento in poi la carriera di Paolo Bonolis è stato un continuo crescere, realizzazione di obiettivi e conquista di successi.

Nel corso degli anni, non a caso, abbiamo avuto anche modo di vedere Bonolis cimentarsi in programmi televisivi del pomeriggio come Avanti un altro, di cui è anche autore insieme alla moglie Sonia Bruganelli, Ciao Darwin, Chi ha incastrato Peter Pan, ecc… Il conduttore, per un breve periodo, ha anche avuto un’esperienza in Rai che gli ha permesso anche di aggiudicarsi la conduzione del Festival di Sanremo, per poi tornare in Mediaset dove è uno delle punte di diamante della produzione. Ma vi siete mai chiesti a quanto ammonta il cachet che percepisce Paolo Bonolis da Mediaset?

Paolo Bonolis cachet da capogiro

Come abbiamo avuto modo di spiegare all’inizio del nostro articolo, l’attenzione mediatica in queste ore torna a concentrarsi su Paolo Bonolis. Il conduttore è uno dei conduttori più quotati in casa Mediaset per via dei tanti progetti nei quali ha messo la sua firma.

A quanto pare il cachet da capogiro che Paolo Bonils percepisce dalla Mediaset sarebbe di 10 milioni di euro l’anno, ma che può cambiate a seconda della ‘quota variabile’. Si tratta di una clausola che, come spiega anche Lettoquotidiano, permetterebbe al conduttore di incrementare in maniera notevole i suoi guadagni di anno in anno considerando anche il fatto che format proposti dal Bonolis.

“La mia è una maschera”

Paolo Bonolis non ha mai nascosto di essere particolarmente ammaliato e affascinato dal mestiere di conduttore. A spiegare tutto nel dettaglio è stato lo stesso Paolo Bonolis che in occasione di una lunga intervista a Tv Sorrisi e Canzoni ha dichiarato: “Il presentatore Bonolis che vedete in televisione, quello ‘caciarone’, è una maschera. È l’unica che ho e che mi corrisponde profondamente, alla perfezione. Se non lavorassi in tv, non sarei in grado di esprimere questo lato giocoso e burlone del mio carattere”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *