Press "Enter" to skip to content

Paolo Bonolis cede il testimone a Gerry Scotti: dopo Avanti un altro arriva The Wall

Stanno per cambiare le cose in casa Mediaset e Paolo Bonolis sta per cedere il suo posto all’amico Gerry Scotti. Avanti un altro, dunque, va in pausa e cede il passo ad altri programmi dell’estate. Dunque, cosa succederà nel corso delle prossime settimane?

Avanti un altro, la difficile stagione del 2020

L’inverno 2020 è stato messo a dura prova dall’arrivo della pandemia da Coronavirus, la quale ha rovinato tutti i piani di lavoro delle emittenti televisive. Non a caso, ecco che sia la Rai che la Mediaset decidono di sospendere molti dei programmi di intrattenimento, cercando di lasciar spazio così al servizio di informazione pubblica necessario per gli italiani al fine di tenersi costantemente aggiornati su come procedessero le cose nella nostra nazione.

Nel frattempo, inoltre, ecco che vengono sospese anche le registrazioni dei game show evitando così che il pubblico come i concorrenti dovessero mettersi in viaggio ma il tutto non finisce qui segnando anche una difficile stagione televisiva anche per Paolo Bonolis che ha visto la cancellazione momentanea di Avanti un altro, nonostante molte delle puntate della stagione siano state già registrate molto tempo prima che arrivasse l’emergenza sanitaria.

Paolo Bonolis cede il testimone a Gerry Scotti

L’estate di Canale 5 pian piano sta cercando di riprendere i vecchi appuntamenti con i programmi più amati dal pubblico italiano. Dopo la stagione turbolenta di Avanti un altro, e la messa in onda delle repliche game show condotto da Paolo Bonolis, ecco che questo cede il posto del programma troviamo The Wall condotto da Gerry Scotti, il quale andrà in onda fino al 31 agosto 2020 fin quanto lo stesso conduttore non tornerà in onda con il game show di Caduta Libera che quest’anno è davvero molto in ritardo con la sua tabella di marcia per ovvi motivi.

I game show nella fase tre della pandemia

Dal momento in cui la pandemia ha fatto irruzione nella nostra quotidianità, anche la messa in onda dei programmi e dei game show sembra essere davvero molto cambiata. In studio, infatti, non sarà presente il pubblico come un tempo, ma solo i giocatori che rimarranno a una distanza di sicurezza al fine di evitare probabili ed eventuali contagi.

A ogni modo, la messa in onda dei programmi sembra essere un costante divenire dato anche ancora oggi l’emergenza pandemia non è ancora rientrata e quindi non si ha ancora certezza sul fatto che la programmazione possa non subire alcun tipo di cambiamento.