Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli, le bocciature di marito e moglie

Pubblicato il: 10 Giugno 2020 alle 5:44

In diverse occasioni in queste settimane il conduttore Paolo Bonolis e la moglie Sonia Bruganelli hanno espresso il loro disappunto su alcune scelte fatte dall’azienda Mediaset nei mesi scorsi. A quanto pare il conduttore e la moglie non hanno gradito il fatto che Mediaset, in seguito alla diffusione del Coronavirus nel nostro paese, abbia deciso di interrompere la messa in onda delle puntate di Avanti un altro e trasmettere le repliche di Ciao Darwin.

Paolo Bonolis contro Mediaset per la messa in onda delle repliche di Ciao Darwin

Ad ogni modo, sembra proprio che la scelta dell’azienda sia stata davvero azzeccata, visto che i risultati in termini di ascolto sono stati sorprendenti, ottenendo un grande successo. Detto questo, Bonolis non riesce proprio a mandare giù il fatto che l’azienda abbia deciso di mandare in onda le repliche dei programmi da lui condotti. Bonolis nel corso di una recente intervista rilasciata a Oggi, sembra abbia dichiarato:” Stanno facendo ottimi ascolti tant’è che aumentano. Dato che mandano le stagioni a ritroso, si assiste a questo fenomeno buffo che ringiovanisco ogni giorno un po’, alla maniera del Benjamin Button del film. Di questo passo arriveranno le repliche di Bim Bum Bam e del filmino della mia nascita”. La cosa importante è che comunque i telespettatori hanno apprezzato e seguito le repliche puntata dopo puntata.

Sonia Bruganelli boccia alcuni personaggi dell’ultimo periodo

Anche Sonia Bruganelli in questi ultimi giorni sembra abbia voluto dire la sua al riguardo, nel corso di un’intervista che ha rilasciato a Gabriele Parpiglia per “Giornalettismo.com”.Funziona e l’azienda lo manda in onda. Amen. Così però non preservi una tua risorsa, forse tra le più importanti, perché lo sovraesponi. Non è corretto a mio avviso”,  ha dichiarato la donna, scendendo in difesa del marito. Ovviamente la Bruganelli ha parlato di altro, ma ha anche affrontato questo argomento ovvero la scelta di Mediaset riguardo la messa in oda delle puntate di Avanti un altro e Ciao Darwin.

Sembra che in questa occasione, la moglie di Paolo Bonolis abbia anche bocciato alcuni personaggi e diverse situazioni avvenute in quest’ultimo periodo. Ecco le sue parole:” I virologi che hanno pubblicato più libri in questa quarantena che nelle loro vita parlando del nulla! Se uno di loro avesse scritto: ‘Ecco il vaccino e i segreti per combatterlo’; ok, passava. Invece sono diventati personaggi televisivi dimenticandosi di tutto il resto. Citare il professore Roberto Burioni è come sparare sulla Croce Rossa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *