Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia adesso sono pronti per il matrimonio

Caro Paolo, fra esattamente un anno ti sarai fidanzato con una ragazza bellissima, conosciuta al Grande fratello Vip, un po’ più grande di te, che ha già una bimba. E con lei attraverserai una tempesta che si chiama pandemia.

E ora, buon 28esimo». Paolo Ciavarro il 22 ottobre dello scorso anno, probabilmente, non avrebbe certo creduto a queste parole. Invece l’altra sera, esattamente il 22 ottobre, festeggiava il suo 29esimo compleanno con Clizia Incorvaia (i due tengono non poco alle date e fanno bene) in un romanticissimo ristorante nel centro di Roma.

Un ristorante museo, anzi un ristorante atelier, il Canova Tadolini, in una delle ultime sere in cui si è potuto uscire, più o meno in tranquillità, per brindare a qualcosa e, soprattutto, a qualcuno. La sera prima Paolo era stato a cena dalla mamma, Eleonora Giorgi, che il 21 ottobre, un giorno prima di lui e lo stesso di Kim Kardashian, compiva gli anni.

Anzi, visto che Kim ne ha compiuti 40 ed Eleonora qualcuno in più, diciamo allora che è l’influencer a festeggiare lo stesso giorno dell’attrice e non viceversa. E visto che non è tempo di grandi inviti e grandi party, Paolo, di solito piuttosto schivo, un augurio a mammà lo ha fatto pure via social: “Tanti auguri mami! Grazie per tutto quello che hai sempre fatto per me, grazie per esserci sempre stata.

Hai un cuore grande pieno di amore! Ti amo”. Tornando a Clizia, quella sera lei e Paolo hanno messo in chiaro che prossimamente… No, non si tratta di matrimonio (Clizia non ha ricevuto nessun anello), né di figli (in futuro entrambi ne vorrebbero, ma ora no, non immediatamente). La vera certezza è quella che, se restrizione dopo restrizione si arrivasse a un lockdown, Clizia e Paolo sarebbero assieme.

Lui tira un po’ verso Roma, dove magari potrebbe continuare a lavorare in tv a Forum (a seconda di come evolve la situazione) e dove peraltro ha la famiglia. Lei (i suoi genitori vivono in Sicilia) preferirebbe Milano, dove ultimamente si sta occupando di collezioni moda e dove, soprattutto, ha preso di recente una casa grande (abbastanza per tutti quanti) in zona Brera. Sperano ovviamente entrambi che non ci si arrivi… Al lockdown. Ma alla convivenza, quella sì, e dai! E auguri a tutti quanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *