Intrattenimento

Paolo Mengoli chi è? Figlia e moglie

Paolo Mengoli, in questo periodo sta divulgando su tutti i media nazionali come riuscito scoprire di non essere il padre di tua figlia. È proprio in una puntata il programma storie italiane aveva raccontato di passare un brutto periodo con lei:

Adesso vediamo insieme qualche curiosità sul famoso cantautore italiano gli anni 70-80.

Il cantante nasce a Bologna il 14 agosto 1950. Attualmente ha 70 anni ed è alto un metro e 75 cm. Nasce sotto il segno del Leone. La sua carriera parte nel 1968 quando riuscì ad arrivare primo al Festival di Castrocaro.

Racconta il cantautore: “Ho cresciuto mia figlia pensando di essere suo padre. Nel 2009 ho avuto le prove: non era mia figlia. Da quel momento la cosa è finita in tribunale e si è protratta fino al 2015, quando anche una sentenza ha deciso che non ero il padre biologico”. Paolo Mengoli afferma: “Non ho più alcun rapporto con quella che credevo fosse mia figlia, è stata una sua decisione quella di interrompere i rapporti, eppure io l’ho amata all’inverosimile. Oggi ha 35 anni”. Non nasconde infine le sue ‘colpe’: “Dopo una serie di comportamenti strani, sono stato indotto a fare degli accertamenti, fino a richiedere il disconoscimento di paternità. Ho anche fatto eseguire di nascosto il test del DNA. Mi sono portato dentro questo macigno per anni”. Oggi torna in studio ospite di Eleonora Daniele per approfondire la questione.

Un dolore insopportabile

Paolo Mengoli, cantautore italiano negli anni ’70 e ’80, ospite a Storie Italiane, programma condotto da Eleonora Daniele, ha raccontato del suo personale dolore. Il cantante da tempo non si parla più con quella che per anni ha creduto essere sua figlia:

 «L’ho scoperto dopo che mi sono separato da mia moglie, dopo il 2008. Un giorno ho avuto una discussione con mia figlia e mi ha detto “Tu non sei mio padre”. In quella occasione ho avuto il primo input, anche perchè quando me l’aveva detto era una ventenne, non era più un’adolescente. Io lì ho capito che non era mia figlia. Poi dopo ho fatto il test del DNA ed è risultato assolutamente incompatibile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *