pensione invalidità 2020

Pensione invalidità 2020 aumento, tutte le novità su proroga e domanda

Pensione invalidità 2020 aumento, che novità ci sono al riguardo? È arrivata soltanto nei giorni scorsi la conferma del momento degli importi per quanto riguarda le pensioni di invalidità civile. Si parla di una maggiorazione che potrebbe arrivare anche a 651,51 euro. È arrivata anche la proroga delle scadenze per poter inviare le richieste.

Pensione invalidità 2020 aumento, tutte le novità ad oggi

A quanto pare la maggiorazione degli importi relativi alle pensioni di invalidità era stata ottenuta in seguito all’approvazione del recente decreto agosto. Questo pare fosse finalizzato alla conferma di alcuni sostegni economici. Era stato stanziato, così, un fondo pari a 130 milioni di euro per il 2020 e 400 milioni di euro per il 2021. Grazie a questo decreto quindi è stato approvato l’aumento degli importi pensionistici. Ma non finisce qui visto che si è anche allargata la platea degli aventi diritto. A beneficiare di questi aumenti non saranno soltanto gli invalidi civili con un’età anagrafica maggiore di 60 anni, ma anche coloro che avranno compiuto la maggiore età.

Proroga del termine ultimo per presentare la domanda

L’aumento degli assegni di invalidità spetterà anche a coloro che avranno determinati requisiti economici e reddituali. L’aumento è previsto anche per gli invalidi civili al 100% con un’età minima di 18 anni e un reddito personale che deve essere inferiore a 8469,63 euro. Se è presente anche il coniuge, invece a questo reddito massimo deve essere pari a 14.447,42 euro. E’ arrivata la proroga del termine ultimo per poter inviare la domanda. Si parlad i una nuova scadenza cha pare sia stata fissata al 30 ottobre 2021. Gli invalidi troveranno così nel cedolino di novembre tutti gli arretrati che sono stati maturati nei mesi precedenti, ma soltanto perchè questi andranno a sommarsi agli aumenti. In totale le pensioni di novembre potranno arrivare anche ad un massimo di 2 mila euro.

Ottime notizie per i titolari di pensione di invalidità

Proprio in questi giorni è stata emanata una scheda informativa che va adornare la circolare numero 107 del 23 settembre 2020 relativa alla pensione di invalidità stabilita dall’articolo 2 della legge 222 del 1984. “La domanda può essere presentata sia per il tramite degli intermediari che direttamente dal cittadino (…) attraverso i servizi online disponibili sul sito Inps”. Questo quanto si legge, disposizioni alle quali si devono attenere coloro che vorranno presentare la domanda per poter ottenere gli arretrati dal 1° agosto. La data per poter ottenere il beneficio è stata così posticipata dal 9 al 30 ottobre. L’aumento potrà essere visualizzato su internet. Come? Bisognerà accedere al sito htttps://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?lang=IT. In alternativa si potrà andare sul sito https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemDir=50865 .

One thought on “Pensione invalidità 2020 aumento, tutte le novità su proroga e domanda

  1. e gli invalidi civili come me inoccupati perche non ci assume nessuno.. che vivono con 285 euro al mese che vivono a casa coi genitori con mio padre di una pensione da fiat di 1200 euro sufficente per essere escluso da bonus e redditi di cittadinanza….con 290 euro dobbiamo continuare a cercare nei bidoni della spazzatura per vestirci e mangiare?quando durera x noi invalidi parziali ancora ?dobbiamo mendicare e fare la vita da barboni tutta la vita?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *