Press "Enter" to skip to content

Pensioni anticipate ultime notizie:arriva la proroga su opzione donna

Diventa sempre più delicata la questione delle pensioni in Italia per via di quello che è stato lo stravolgimento derivante dalla pandemia del Coronavirus. Non a caso ecco che oggi a tenere banco nel mondo delle notizie troviamo le pensioni anticipate e con essa l’opzione donna.

Pensione anticipate ultime notizie

Nel caso di queste settimane sono state tante le notizie pubblicate in merito a quelli che sono stati i cambiamenti imposti alle pensioni, ma anche i dubbi derivanti dalla quota 100 che resterà in vigore fino al mese di dicembre del 2021.

Al momento non è ben chiaro come cambieranno le pensioni nel futuro e né tanto meno quelle che saranno anche le misure che verranno messe in atto per quanto riguarda la pensione anticipata e quella contributiva. A tenere banco oggi troviamo il post scritto dall’amministratrice Orietta Armiliato del Comitato Opzione Donna Social.

Opzione Donna

L’amministratrice Armiliato si è lasciata andare con un post duro su un gruppo Facebook, chiedendo apertamente quali sono le novità che sarebbero state garantite in merito all’opzione donna.

L’Armiliato, non a caso, nel suo lungo messaggio scrive: “Per tutte coloro che interessate alla proroga della misura dell’Opzione Donna ogni giorno ne chiedono la sorte, sebbene qualcuno degli addetti ai lavori ne abbia parlato facendo anche qualche assunzione peraltro tecnicamente errata, ad oggi non risulta essere stato attivato alcun tavolo che abbia per oggetto proposte da inserire nella prossima Ldb relativamente alle questioni pensionistiche”. L’amministratrice continua dicendo: “Chiacchiere, tante …. sciocchezze pure ma nulla su cui poter ragionevolmente riflettere e men che meno su cui poter fare conto”.

“A mantenere i riflettori accesi sui temi in oggetto”

Orietta Armiliato del Comitato Opzione Donna Social, dunque, ha deciso rispondere a tutte le donne che in queste settimane hanno chiesto come stesse cambiando l’opzione donna e se ci fossero delle nuove garanzie in merito a degli aggiornamenti derivanti dal tavolo istituito al lavoro con le pensioni.

“Continuiamo a leggere, a tenerci aggiornate, a seguire gli eventi, a mantenere i riflettori accesi sui temi oggetto dei nostri obiettivi, a dare visibilità e a sensibilizzare una platea quanto più larga possibile di persone circa le istanze che stanno a cuore alle Donne siano esse lavoratrici, disoccupate o pensionande e preoccupiamoci di tenerci informate sui vari umori soprattutto economici, che sono in costante divenire nel nostro Paese e non solo in quello– continua l’Armiliato nel suo post-. In questo modo, quando sarà il momento opportuno, saremo pronte ad affrontare i temi e ad essere sul pezzo con maggiore incisività”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.