pensioni pagamento novembre 2020

Pensioni Giugno 2020 pagamento anticipato, ecco quando andare alla Posta

In piena pandemia da Coronavirus l’unica fonte di reddito per gli italiani è stata la pensione, con la quale molte persone hanno avuto anche modo di aiutare anche i loro familiari. A ogni modo, adesso che siamo giunti nella fase due del Coronavirus quando si potrà riscuotere la pensione del mese di giugno e come fare per la riscossione alle poste?

Pensioni in Italia

Sono stati mesi davvero molto intensi quelli che hanno vissuto gli italiani in mesi per via del lockdown e della crisi economica che ha inevitabilmente travolto tutti. Come abbiamo appena avuto modo di spiegare, la fonte principale per le famiglie spesso è stata la pensione che uno di loro nel nucleo percepiva, motivo per cui il Governo già nel mese di marzo aveva deciso di anticipare a prima della fine del mese il pagamento di aprirle al fine di agevolare quante più persone nella vita quotidiana ma anche nel pagamento delle tasse dovute.

Da qualche settimana è anche cominciata la fase due della pandemia con tutto ciò che compete l’avvio di una nuova vita verso la normalità, non a caso, ecco che la domanda che in molti si pongono è la seguente: quando verro pagate le pensioni di giugno?

Pagamento anticipato pensioni giugno 2020

Ebbene sì, le famiglie nelle ultime settimane hanno avuto modo di riscontrare non poche difficoltà nella ripresa della vita quotidiana nella fase due della pandemia. Le varie spese quotidiane sono rimaste più o meno le stesse, anche se gli approvvigionamenti ai supermercati sono aumentati notevolmente.

A ogni modo, il mese di maggio sarà parecchio difficoltoso per molte persone che dovranno anche affrontare altro tipo di spese, che si tratti di affitti o più semplicemente il pagamento di alcune tasse già prefissate, non a caso, ecco che il Governo ha deciso di anticipare il pagamento delle pensioni fi giugno 2020 già alla fine del mese di maggio.

Quando andare alla posta?

Nel momento in cui viene data una nuova data per l’erogazione delle pensioni, ecco che la domanda successiva è la seguente: quando verranno canalizzate sul conto corrente o quando si potrà andare alla posta?

Nei casi di coloro che hanno già tutto canalizzato su un conto corrente o iban di carte che permettono tale operazione, la riscossione avverrà lo stesso giorno stesso ovvero il 26 maggio 2020. In caso, tutti coloro che dovranno recarsi alla posta potranno farlo nel seguente modo: l 26 maggio si pagherà dalla lettera A alla B, il 27 maggio dalla C alla D, il 28 maggio dalla lettera E alla K, il 29 maggio dalla L alla P e infine il 30 maggio dalla lettera Q alla lettera Z.

Controcopertina.com grazie alla nostra Redazione seria e puntuale siamo stati selezionati dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui. Oppure iscriviti sul nostro Gruppo Facebook dedicato alle pensioni cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *