Pierluigi Diaco, caso di Covid-19 a Io e Te: “Non abbiamo ancora ricevuto l’esito…”

Pubblicato il: 4 Settembre 2020 alle 6:27

Si è da poco conclusa una stagione molto difficile per Pierluigi Diaco per via della bufera nata in casa Rai a seguito di alcuni episodi che si sono verificati durante la messa in onda di Io e Te, insieme anche alla cancellazione del programma dopo le due stagioni che hanno comunque ottenuto un grandissimo successo.

Caso di Covid-19 a Io e Te

Nel corso degli ultimi giorni a tenere banco nel mondo della news troviamo la notizia secondo cui il programma di Io e Te è stato costretto a chiudere prima del previso il programma di intrattenimento del pomeriggio di Rai 1 per via di un caso di Covid-19 che è stato scoperto nello staff di Pierluigi Diaco.

Il programma, quindi, ha dovuto cedere la fascia oraria a La vita in diretta Estate che ha prolungato invece il programma sopperendo così allo show di Pierluigi Diaco. La domanda che in molti si pongono, dunque, è la seguente: come sta oggi Pierluigi Diaco?

“Non abbiamo ancora ricevuto l’esito…”

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, ecco che a tenere banco nel mondo delle notizie troviamo il caso di contagio da Codiv-19 registrato nel programma di Io e Te qualche giorno fa, costringendo lo show a battere in ritirata.

Pierluigi Diaco, intervistato dall’AdnKronos, sulla questione ha rilasciato la seguente dichiarazione sul suo stato di salute: “Non abbiamo ancora ricevuto l’esito del tampone della nostra collaboratrice. Ci auguriamo vivamente che sia negativo e tifiamo tutti per lei. Nel frattempo, come è giusto che sia, Raiuno e la task force Rai, che ringrazio per la meticolosa attenzione, non ci hanno autorizzato a tornare in onda per l’ultima puntata di ‘Io e Te’”.

Il futuro di Pierluigi Diaco in Rai

Il giornalista e conduttore di Io e Te, dunque, al momento non ha ancora alcun nuovo progetto in casa per la prossima stagione televisiva. A ogni modo, Pierluigi Diaco è pronto a tornare in carreggiata in qualsiasi momento e sempre con il sostegno del direttore di rete. La conferma di quanto detto arriva dalla dichiarazione che lo stesso Pierluigi Diaco ha rilasciato all’AdnKronos nel corso degli ultimi giorni: “Sono orgoglioso del lavoro fatto insieme alla squadra e mi auguro di poter tornare nel 2021 con un nuovo progetto che ho già presentato alla Rai. Naturalmente dispiace a tutti noi non aver avuto l’occasione di salutare i nostri affezionati telespettatori, ma la salute e la sicurezza vengono prima di tutto”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *