Press "Enter" to skip to content

Pierluigi Diaco, duro sfogo dopo la chiusura di Io e te: non mi viene perdonato di…

Pierluigi Diaco : tutto quello che c’è da sapere su “Io e te”

Pierluigi Diaco : una carriera certamente Brillante, altro che si voglia dire… L’uomo dal successo facile ed immediato.
Carta canta, il curriculum parla da sé, infatti l’uomo è un giornalista, un conduttore radiofonico è un presentatore ed un autore della tv. Che i suoi programmi possano non piacere a tutti? Questo è certo. Ogni conduttore che entra in maniera cosi diretta nelle case, sa bene di dover avere a che fare con pregiudizi e commenti da chi può gradire e chi può ridire.  Fare tv poi si sa, non è di certo una cosa semplice.

Le dichiarazioni di PierLuigi Diaco “  non mi viene perdonato di essere libero, di non essere ordinario “.

Il talk show “io e te “ condotto da PierLuigi Diaco ( quest’anno con due ospiti d’onore Katia Ricciarelli e Santino Fiorello) non è il solito programma leggero del “post-pranzo” .

In ogni puntata il conduttore ha saputo mescolare l’allegria alla commozione, la passione alla tragedia e lo ha fatto nel modo più semplice
possibile, ma sganciandosi totalmente dal fare tv al solito modo. La posta del cuore, la grande e i grandi artisti della musica italiana, la rubrica dedicata all’opera lirica e lo spazio dedicato a personaggi di spicco a
cura di Santino Fiorillo.

Questo è il programma di Pierluigi. Lo stesso giornalista in una intervista ha più volte dichiarato sferrando i continui attacchi gratuiti : “probabilmente faccio una tv noiosa , ma questo mi
piace fare , il mio è un modo di parlare a chi c’è dall’altro lato della tv tenendo in considerazione il mondo delle emozioni, e il mondo interiore delle persone tutto ciò è evidente, si distacca dall’approccio e dalla modalità di conduzione dei moderni ed ordinari Talk Show.

Il Coronavirus e la chiusura Anticipata di “io e te “.

Poco prima della chiusura, allo scadere delle ultime puntate il programma pomeridiano è stato inaspettatamente sospeso a causa del Covid-19 e della positività -poi smentita a seguito di un ulteriore tampone – di una sua collaboratrice . Diaco si dichiara dispiaciuto, avrebbe voluto far sorridere ancora i tanti telespettatori , infatti per l’occasione ha annunciato, l’ultima puntata era dedicata alla zia degli italiani e di Domenica in :Mara Venier, la quale sarebbe tornata in anticipo dalle vacanze estive solo per Diaco.
Il conduttore di Rai 1 si dice comunque soddisfatto del successo avuto anche quest’anno , il programma è stato seguito e si dice felice dell’affetto delle persone. Questo lo spinge a rimettersi in gioco. Infatti nella
primavera del 2021 potrebbe partecipare o addirittura condurre un nuovo programma in seconda serata.
Allora che dire, buona fortuna Pierluigi!

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *