email giordano - red ronnie -

Red Ronnie si scaglia contro Elettra Lamborghini e difende Rita Pavone

Tanto da pochi giorni sono stati ufficializzati i nomi dei concorrenti che parteciperanno alla prossima edizione del Festival di Sanremo. La manifestazione canora più importante del nostro paese è giunta alla 70a edizione e pare che ci sia grande attesa per le tante novità che sono state in qualche modo anticipate dal conduttore direttore artistico Amadeus. In queste ultime ore il famoso critico musicale Red Ronnie pare che abbia detto la sua sul cast sanremese di questa settantesima edizione, esprimendo il suo personale giudizio sui cantanti in gara e per l’occasione ha voluto fare una Diretta Facebook sul proprio profilo ufficiale. Non sono mancate le critiche nei confronti dei 24 Big, ma pare che Red Ronnie si sia principalmente focalizzato su Elettra Lamborghini sollevando parecchie critiche sul web.

Red Ronnie contro Elettra Lamborghini

“Elettra Lamborghini, che è lì solo perché mostra il c**o e perché si chiama Lamborghini, non suscita polemiche”. Molti hanno Condivido questo pensiero mentre altri Pare che abbiano difeso la popstar che in quest’ultimo periodo tra l’altro sta Ottenendo un grande successo a livello internazionale grazie ad alcuni brani che sono diventati dei veri e propri tormentoni. Il critico non si è limitato a criticare la partecipazione di Elettra Lamborghini al Festival di Sanremo 2020, ma sotto accusa sono finiti anche Pinguini tattici nucleari definendoli poco conosciuti e quindi non meritevoli di essere inclusi tra i Big della musica italiana. Attacco anche nei confronti di Achille Lauro e Rancore, esprimendo il suo disappunto per il fatto che quest’ultimo è stato ingaggiato mentre ad un grande artista come Samuele Bersani non sia stata data nemmeno la possibilità di poter gareggiare.

Il critico difende Rita Pavone

Da una parte quindi Red Ronnie si è scagliato contro la giovane ereditiera, dall’altro ha preso le difese di Rita Pavone, la cui partecipazione al Festival di Sanremo pare che abbia scatenato un po’ di polemiche sui social ed infatti molti utenti si sono riversati in questi giorni per esprimere il loro disappunto nei confronti di coloro che scelgono i brani o di coloro che ammettono e di conseguenza escludono alcuni Big.

In molti Hanno accusato Rita Pavone di essere il simbolo del sovranismo. A tal riguardo, Red Ronnie ha aggiunto di non avere affatto condiviso gli attacchi alla Pavone e sempre nel corso della Diretta Facebook avrebbe detto queste parole: “Rita è un’artista con una carriera che nessuno ha fatto in Italia. Rita Pavone è andata all’Ed Sullivan Show. Nessun’altra donna italiana ci è andata“. Poi il critico continua l’elogio ed afferma: “Ha una storia incredibile, oltre ad essere una persona meravigliosa“.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *