Silvia Toffanin e l’intervista shock “Mi hanno fatto smettere di lavorare…”

Nella giornata di sabato 7 novembre è andata in onda nel pomeriggio su Canale 5 una nuova puntata di Verissimo ovvero il programma condotto da Silvia Toffanin. Tra i tanti ospiti in studio sembra che ci sia stata proprio lei, Nancy Brilli una delle attrici più amate dagli italiani. Quest’ultima sembra che nel salotto di Silvia Toffanin si sia raccontata a 360° e nel corso dell’intervista ha rivelato una cosa piuttosto sbalorditiva.

Verissimo, ospite in studio Nancy Brilli

Sembrerebbe che in qualche modo Nancy Brilli abbia parlato di un qualcosa che ha avuto a che fare con il famoso scandalo Ares Gate, scoppiato qualche settimana fa grazie alle rivelazioni fatte da Adua del Vesco Massimiliano Morra e Gabriel Garko. Ebben, nel corso della puntata di Verissimo, Silvia Toffanin ha intervistato Nancy Brilli la quale ha fatto sapere che questo scandalo Ares Gate ha avuto delle conseguenze anche nella sua vita. Sembrerebbe che l’attrice abbia confessato di avere saputo di non poter più lavorare, ma che non ha mai sostanzialmente capito il motivo.

Ares gate, Nancy dice la sua e rivela qualcosa di inedito

“Ad un certo momento ho completamente smesso di lavorare senza sapere perché”, ha dichiarato l’attrice. Nancy pare che fosse a conoscenza proprio di queste dinamiche ma di aver da sempre detto di non voler comunque parlarne, così come aveva anche dichiarato Giuliana De Sio. “Una sera mi è arrivato un fax che recitava così: ‘siccome lei non ha accettato non farà il prossimo film con noi’“. Queste le dichiarazioni molto forti rilasciate dall’attrice, la quale sembra abbia rifiutato una proposta arrivata non si sa da chi e che proprio per via di questo rifiuto si è vista annulare la possibilità di poter girare un film e lavorare. “Non ho mai capito cosa non avessi accettato. Ho cercato spiegazioni e credo che mi abbiano fatto fuori. Ci ho sofferto tanto ma oggi me ne sono fatta una ragione”. Questo ancora quanto dichiarato da Nancy, che con grande coraggio ha voluto raccontare qualcosa di inedito e che sicuramente farà ancora parlare.

Il ricordo di Gigi Proietti

L’attrice poi, ha colto l’occasione per voler ricordare il collega Gigi Proietti, scomparso la scorsa settimana, proprio nel giorno del suo 80esimo compleanno.” E’ stata una settimana difficile. Gigi per me era quello che era per tutti, un maestro, un grande attore, una colonna portante dello spettacolo italiano e una persona di grande cultura, ma portata con estrema naturalezza e umiltà”, ha dichiarato l’attrice nel salotto di Silvia Toffanin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *