SIlvia Toffanin parla di PierSilvio e del rapporto con il padre: “il loro primo incontro non è stato dei migliori…”

Pubblicato il: 16 Ottobre 2020 alle 1:53

Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi sono una delle coppie più belle e amate in televisione. molto probabilmente la loro riservatezza e il proprio modo di essere è quello che ad oggi li porta ad essere molto invidiati. La scorsa settimana i due sono stati al centro dell’attenzione mediatica per via della loro assenza al matrimonio di Luigi Berlusconi. Un ‘assenza notata da tanti e che ha fatto parlare tutti i giornali di cronaca rosa. In molti pensavano che tra i due fratelli ci fosse qualche piccolo screzio ma a quanto pare erano solo voci infondate.

I due figli di Silvio hanno uno splendido rapporto e lo ha confermato lo stesso imprenditore. Le due coppie sono riuscite solo in un secondo momento ad incontrarsi, in quel di Milano ed hanno fatto sapere il motivo per il quale erano rimasti in terra ligure, durante la cerimonia. Dopo aver schiarito ogni ombra in famiglia sembra essere tornato davvero il sereno, semmai ci fosse stato.

I ricordi di Silvia Toffanin

La conduttrice di Verissimo, Silvia Toffanin non parla mai della sua vita privata. Di recente, però, si è lasciata andare a qualche piccola rivelazione al settimanale Gossip e ha parlato anche della sua storia con PierSilvio. Tutto è iniziato a 14 anni, quando la giovane di Bassano Del Grappa raccoglieva cataloghi di negozi di moda e servizi fotografici di personaggi famosi dell’epoca, come Claudia Schiffer ad esempio. Ricordi ancora oggi tiene vivi nella sua mente e sono conservati nella cameretta della casa dei suoi genitori.

Il padre della Toffanin pochi sanno che è un uomo molto protettivo nei suoi confronti. Quando era adolescente, l’uomo non la lasciava mai sola. Pare addirittura che quando Silvia andava a ballare con le amiche, il papà dopo averla accompagnata non tornava a casa ma l’aspettava fuori al locale fino al mattino. Ha sempre avuto paura che la figlia si incanalasse in una realtà poco affine all’educazione ricevuta. “Ecco perchè mio padre, quando si usava che gli amici ti venivano a bussare direttamente al citofono diceva che Silvia non c’era”.

Il rapporto con il genero PierSilvio

Sembra che il padre di Silvia Toffanin è sempre stato rigido anche nei confronti del genero. Con PierSilvio Berlusconi, l’uomo ad oggi ha un bellissimo rapporto ma il loro primo incontro è stato davvero simpatico, ha ricordato con dolcezza la conduttrice.

Stando al suo racconto i due si sono conosciuti ad una partita di beneficenza allo stadio San Siro di Milano. La presentazione tra i due non è stata certamente delle migliori: “Piacere, io sono dell’Inter” , ha concluso Silvia Toffanin, tra risate goffe e bizzarre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *