Tiziano Ferro, avete mai visto il fratello? Lui ha 29 anni, la somiglianza è pazzesca

Pubblicato il: 25 Agosto 2020 alle 6:19

Tiziano Ferro è uno dei cantanti più apprezzati della musica italiana e su questo non sembrano esserci proprio dubbi. Ad ogni modo, in tutti questi anni Tiziano Ferro ha fatto letteralmente emozionare e sognare intere generazioni grazie alle sue canzoni che sono diventate sempre dei grandi successi e tormentoni. Quest’anno ed esattamente lo scorso mese di febbraio, in occasione del suo quarantesimo compleanno, Tiziano Ferro si è fatto un regalo ma nel contempo lo ha anche fatto a tutti i suoi fan visto che ha partecipato a Sanremo come ospite speciale, per tutte e cinque le serate.

È stata una grande occasione per lui per regalare tante emozioni ma nel contempo per farsi conoscere anche da chi ancora non aveva avuto modo di conoscerlo ed apprezzarlo, visto che la manifestazione canora in questione viene trasmessa in tutto il mondo e non soltanto in Italia. Di lui sostanzialmente sappiamo molto, ovvero che è una persona molto sensibile, che ama gli animali e che è sposato con un uomo che ama tantissimo. Ma sapete che Tiziano Ferro ha un fratello maggiore che pare gli somigli davvero tanto? Si tratta di Flavio Ferro. Ma avete mai avuto modo di vederlo?

Tiziano Ferro, conoscete il fratello Flavio?

Come abbiamo già avuto modo di vedere, Tiziano ha un fratello con il quale sembra avere un rapporto davvero meraviglioso e proprio lui ne parla spesso. I due hanno ben 11 anni di differenza e sembra che l’arrivo di Flavio abbia stravolto letteralmente la vita del cantante. Il loro rapporto sembra essere così tanto bello e profondo che Tiziano ho voluto dedicargli una canzone intitolata proprio “Mio fratello”, scritta  quando Flavio era ancora molto piccolo. Oggi il fratello di Tiziano Ha 29 anni e la somiglianza tra i due sembra essere davvero tanta.

Purtroppo i due non vivono nello stesso posto e quindi si vedono raramente ma proprio ultimamente sembra che Flavio gli abbia fatto una sorpresa andandolo a trovare e l’emozione è stata tanta. “L’ho visto nascere, l’ho visto crescere, quindi c’è stato un atteggiamento da genitore all’inizio, perché lui chiaramente mi ha sempre ascoltato come grande punto di riferimento, mentre magari i miei genitori lo sgridavano e lui tendeva a non ascoltarli se lo sgridavo io ascoltava un po’ di più. Adesso oramai il rapporto è paritario, anzi sono io quello più piccolo. Lui ha la patente, la fidanzata, io invece ancora sconclusionato”. Queste le parole riferite da Tiziano un pò di tempo fa nel corso di un’intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *