Tosse e febbre alta, Lucia Annunziata ricoverata in ospedale a Roma

L’ex direttrice dell’Huffington Post Lucia Annunziata, conduttrice della trasmissione televisiva “Mezz’ora in più” in onda su Raitre, è stata  ricoverata all’ospedale Spallanzani di Roma. La giornalista, 69 anni, aveva manifestato sintomi che hanno fatto insospettire i medici, come la febbre alta e le difficoltà respiratorie. I dottori le hanno così effettuato il tampone per riscontrare un’eventuale positività al coronavirus e attendono ora i risultati del test.

A diffondere la notizia del ricovero della Annunziata è stata l’Ansa, che fa sapere che la giornalista è stata portata nel nosocomio romano con “febbre alta e difficoltà respiratorie”. Attualmente, la 69 enne è ancora n attesa dei risultati del tampone per il coronavirus. Soltanto qualche settimana fa, la donna aveva lasciato la direzione dell’Huffington Post, testata della quale era stata a lungo la guida, ed era al timone di Mezz’ora in più.

Come tutti i suoi colleghi che lavorano nel mondo della televisione, anche la Annunziata non ha avuto ospiti in studio ma solo collegamenti via Skype. Alla Annunziata sono subito stati rivolti messaggi di vicinanza da parte di tanti utenti italiani, che si augurano la situazione possa rientrare il prima possibile.In passato, altri volti noti della tv italiana avevano scoperto di essere positivi al coronavirus. Gli ultimi casi erano stati quelli di Piero Chiambretti e Nicola Porro, che avevano annunciato agli spettatori di essere stati contagiati e si erano sottoposti alle cure del caso, rimanendo in isolamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *