Uomini e donne: Riccardo

Uomini e donne anticipazioni oggi 12 novembre 2020: in studio Riccardo Guarnieri senza Ida Platano

Penultimo appuntamento settimanale con Uomini e donne

Continua la messa in onda di Uomini e donne. Il programma condotto da Maria De Filippi, e trasmesso al consueto orario, ovvero alle 14.45 circa, oggi è arrivato al suo penultimo appuntamento settimanale. Gli spoiler relativi alle anticipazioni del 12 novembre rivelano che ci sarà un grande ritorno nel parterre maschile. Infatti, sederà di nuovo tra i cavalieri Riccardo Guarnieri, tornato dopo la fine della storia con Ida Platano. Vediamo nel dettaglio cosa vedremo.

Anticipazioni trono over: ritorna Riccardo Guarnieri

Anche oggi si prospetta una puntata scoppiettante. I fan di Uomini e donne e della stessa Maria De Filippi assisteranno al ritorno di Riccardo Guarnieri. Ovviamente, il cavaliere sederà tra i presenti senza Ida Platano. Tra i due come tutti sanno a giugno si sono detti addio per la terza volta e il bel tarantino ha raccontato che ora è davvero finita per sempre. Un ritorno molto apprezzato sia dal pubblico a casa che dalle stesse dame…

In collegamento da casa ci sarà Tina Cipollari che purtroppo è in quarantena dove essere stata a contatto con un positivo da Covid 19. Anche oggi, come sempre si parlerà di Gemma Galgani che in settimana è uscita di nuovo con Biagio. L’uomo, però, a sua volta è uscito anche con Sabina e finalmente dirà di essere quasi pronto ad una scelta, per dare un’esclusiva.

Trono classico: Davide vicino ad una scelta?

Le anticipazioni relative alla puntata di oggi, si concentreranno anche sul trono classico. Maria darà la parola a Davide che in settimana è uscito con la sua nuova corteggiatrice Silvia. Il giovane, però non sembra soddisfatto dell’esterna infatti più tardi la eliminerà. Poi il tronista spiegherà di essere uscito anche con Valeria e la cosa ha dato molto fastidio sia a Beatrice che Chaira. Questa volta, però, le ragazze reagiranno in modo molto diverso dal solito.

La prima dirà che non lo ha pensato molto in questi giorni perchè non si sono sentiti sia al telefono che tramite messaggi.  La seconda, invece, sembrerà più arrabbiata e dirà a Davide che nei suoi atteggiamenti non da peso a ciò che fa. In pratica fa le stesse cose con tutte e tale comportamento non le piace. A grande sorpresa, Donadei dirà a Maria che tra le sue corteggiatrici ha già una preferenza ma che ad oggi non si sente di svelare il suo nome. Alla fine della puntata deciderà di eliminare pure Rossana.

Tra le mille incertezze, le difficoltà e le tragiche notìzie del periodo di lock-down, l’appartamento di Ida Platano, alle porte di Brescia, era diventato un rifugio d’amore per la coppia uscita da Uomini e Donne con un anello e tante promesse. L’hairstylist che vive al Nord e l’operaio legatissimo al suo Sud avevano condiviso una casa e le speranze di poter cominciare davvero a costruire qualcosa insieme. Erano intervenuti nel nuovo format di Uomini e Donne raccontando in collegamento la loro vita quotidiana. Avevano mandato al magazine le loro foto mentre erano alle prese con le faccende domestiche o le ricette preparate insieme. Avevano creduto che questa volta le cose, tra di loro, sarebbero andate diversamente. Così, però, non è stato. Dopo un silenzio sui social che aveva allarmato i loro fan, dopo tante settimane di incertezza, Ida ci ha raccontato, con la voce rotta dall’emozione, la propria versione dei fatti. «I primi venti giorni di questa nostra convivenza sono andati bene», ci ha rivelato, «cucinavo ed eravamo sereni». Poi, però, si è rotto qualcosa: i problemi e le discussioni si sono infiltrati nella vita quotidiana e Ida si aspettava qualcosa che non ha ritrovato nel suo fidanzato. L’ennesima incomprensione li ha portati a separarsi (di nuovo) e a prendere strade diverse, verso un futuro ignoto. Dopo le sofferte parole di Ida, che hanno espresso tutto il dolore della dama alle prese con i cocci sentimentali di una relazione fatta, fin dall’inizio, di alti e bassi, abbiamo provato a chiedere a Riccardo la propria versione dei fatti. Con gentilezza il cavaliere ci ha risposto più volte di non avere intenzione di parlare di questo argomento, né con noi né con altri. «Non ho voluto e non voglio rilasciare interviste», ha puntualizzato, «né prima né dopo le dichiarazioni di Ida». Forse non è (ancora) il momento per parlare. Forse certe ferite bruciano tanto, bruciano troppo. Forse, come spesso succede all’interno di una coppia, nessuno dei due voleva fare del male a se stesso o all’altro, ma poi inevitabilmente è successo. I progetti felici sono andati in frantumi e adesso, se Ida appare determinata a concentrare tutte le sue energie sul lavoro e sul figlio, Riccardo è alla ricerca di tranquillità nella sua Puglia, tra gli affetti più cari. «Vorrei solo silenzio e pace», dichiara lui, «e stare con la mia famiglia». Non è iperattivo sui social. Tra le sue Stories vediamo le acque limpide delle sue spiagge, fotografate in un momento di relax al mare. E, naturalmente, nessuna dichiarazione sulla storia al capolinea. Ora spetta alla natura guarire le ferite, e Riccardo si sta immergendo con tutto se stesso nei colori mediterranei.

L’ultimo avvistamento al battesimo della figlia di Sossio e Ursula. Guarnieri ha voluto essere vicino ai suoi amici in un momento così importante, anche se non era accompagnato. Anche Ida ha intenzione di stare con le persone a lei più vicine, come Gemma, con cui sta progettando un week-end. La sofisticata dama torinese, di fronte al dolore dell’amica, è delicata e gentile come sempre: «Non mi sono sentita di dare a Ida dei con-sigli che potrebbero contrastare con la sua natura. Ritengo che, in questi casi, l’aiuto di un’amica sia semplicemente “esserci”». Avere qualcuno vicino, all’epoca in cui gli abbracci sono ancora pericolosi, è mai come oggi una risorsa preziosa. Dopo la quarantena tante persone non sono più le stesse. C’è chi si è scoperto spaventato, più di quanto immaginasse. Chi ha assistito allo squarciamento del velo di Maya e si è reso conto, tutto d’un tratto, che la vita è incredibilmente fragile, che siamo solo di passaggio, e che siamo tutti appesi a un filo. Chi ha sofferto per la lontananza dagli affetti più vicini e chi soffre ancora per un lutto che mai si sarebbe aspettato. Non così, non senza un saluto. Ida e Riccardo, dopo la fine della loro relazione, sembrano frastornati ed entrambi estremamente provati da una storia d’amore che, a quanto pare, si è auto-soffocata. Uomini e Donne corona tante favole, ma racconta anche pagine di vita vera. La vita reale, la vita quotidiana, fatta di bollette da pagare, lavori che rischiano di saltare per la crisi, divergenze di vedute, progetti diversi all’interno di una coppia, modi dì esprimersi e di comunicare che risultano, inesorabilmente, incompatibili. Allo stesso tempo però il futuro, come la realtà, sa sorprendere più dell’immaginazione. Non sappiamo quali snodi abbia in serbo la vita per questa ex coppia che ha tentato di amarsi (e si è amata!) in tutti i modi. C’è chi dice che a volte l’amore non basta e rendersene conto è come schiantarsi in picchiata contro l’asfalto dopo aver creduto di volare. In questo momento non ci sono sogni romantici, non ci sono piani precisi nelle vite del cavaliere e della dama. «Bisogna andare avanti e farsi forza», dice Ida combattendo le lacrime. Il cuore è spezzato ma c’è una famiglia da mantenere, un lavoro in cui impegnarsi – soprattutto in un momento dove tanti lo hanno perso – e una se stessa da preservare, alla quale provare (almeno provare) a promettere di essere felice. Forse non oggi, forse non domani. Ma un giorno sì.

Arriverà il momento in cui chi si è lasciato riprenderà a sorridere, e i ricordi cominceranno a essere meno dilanianti. È come il finale di Come eravamo, di Sydney Pollack. Katy Morosky sa che le “ragazze Katy” non possono farcela con gli Hub-bell, sa che loro si amano da morire ma sono incompatibili sul piano della vita reale. Sa che si amano concettualmente, ma praticamente possono solo dirsi addio e, un giorno, incontrandosi per la strada, salutarsi in modo cordiale. Perché le cose non possono andare a posto, ci si chiede scoprendo il finale. Perché la vita non va così. Perché è complicato. Perché i rapporti sentimentali non hanno logica, sono sregolati, sono irrazionali. Eppure, nell’intervista che ci ha rilasciato, Ida è lucidissima nell’analizzare la situazione: soffre per Riccardo che non c’è, ma soffriva anche quando Riccardo c’era. Un rompicapo senza scampo. «Questa storia non ha equilibrio ed è giusto lasciarla andare», ci ha confessato. Parole asciutte e piene di amarezza, dal sapore dei sogni infranti. Lui, trincerato dietro il suo silenzio, fa percepire lo stesso carico di dolore e delusione. Scapolo d’oro, aveva
deciso di cambiare per sempre per lei. Aveva anche provato ad andare oltre. Aveva tentato di conoscere altre donne, ma loro non erano Ida. Aveva cercato di dimenticarla, senza riuscirci. Aveva scritto una lettera d’amore. Aveva avuto la forza di dichiararsi a lei senza difese, pronto a giocarsi tutto. Aveva voluto trasferirsi al Nord e regalarle un anello. E non si era arreso neanche di fronte alle sue incertezze, dopo mesi troppo complessi e pieni di contraddizioni. Ma adesso, dopo due anni e mezzo di montagne russe, sembra proprio che entrambi vogliano scrivere la parola fine a questo capitolo. Uomini e Donne non è un gioco, è vita vera e probabilmente un giorno Ida e Riccardo faranno i conti con la grammatica ortodossa dei sentimenti. Quella dei saggi, perché per gli innamorati con il cuore in frantumi non avrebbe senso. Non piangere perché è finita, ma ringrazia perché è successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *