Uomini e Donne, Tina Cipollari se la prende persino con l’amico Gianni Sperti

Calma e sangue freddo non sono mai state le sue maggiori virtù. Ma nell’ultimo periodo Tina Cipollari è apparsa davvero molto nervosa: nelle ultime puntate di Uomini e donne – prima della sospensione del programma in ottemperanza alle disposizioni emanate dal governo per contrastare la diffusione del coronavirus – l’opinionista ha dato il meglio e il peggio di sé. Tra una sfuriata contro Gemma Galgani e le stilettate contro alcuni cavalieri, Tina si è scagliata pure contro Gianni Sperti, collega opinionista e storico alleato.

«È inutile che fai sempre il fìnto buonista! Sei un grande st….», ha sbottato Tina. Pomo della discordia, questa volta, nientemeno che la tradizionale sfilata delle dame del Trono over che l’ex ballerino avrebbe giudicato con voti bassi sulla base di una personale antipatia anziché dei look. Ma negli ultimi giorni di messa in onda la vamp si è lasciata andare anche con un malcapitato del pubblico. «Deve uscire immediatamente!», ha sbottato, prima di apostrofare l’uomo come «cinghiale». Al centro della diatriba una’ questione di… peso, non in senso metaforico.

Il signore, infatti, aveva accusato la Cipollari di insultare la storica avversaria Gemma solo perché invidiosa della sua eleganza e della sua forma fìsica. «Tu hai la tendenza a ingrassare, continuerai a farlo!», ha ribadito l’intrepido rappresentante del pubblico. Che ha poi pronunciato il paragone del non ritorno: «Non sarai mai come Gemma!». La furia non si è fatta attendere. «Questo è uno iettatore!», ha detto a Maria De Filippi la vamp che, senza mezzi termini, ha poi mandato a quel paese l’interlocutore, reo di aver toccato un tasto dolente. Già, perché con la bilancia Tina ha ormai un rapporto tutt’altro che amichevole.

Inizialmente, in realtà, le cose sembravano destinate ad andare per il meglio: con l’aiuto di una nutrizionista,la Cipollari era riuscita a perdere undici chili in un paio di mesi. Il tutto per mantenere la promessa fatta all’amica Maria De Filippi all’inizio della scorsa stagione televisiva: sbarazzarsi di 25 chili in eccesso. «Direi che me ne mancano una decina per raggiungere l’obiettivo e stare bene», aveva detto qualche tempo fa  l’opinionista. Negli ultimi mesi, però, la Cipollari ha più volte rifiutato di controllare il suo , peso negli studi dello show i dei sentimenti di’Canale 5, t lasciando così supporre * che i peccati di gola possano averla tentata più del dovuto. Riuscirà a tornare in carreggiata? Chissà.

E molto probabile, però, che il mancato dimagrimento abbia contribuito a far schizzare alle stelle il livello di irritabilità della diretta interessata. Così come lo avranno fatto la lontananza forzata dalla sua amata Tv e il presunto slittamento delle nozze. Come confidato a Nuovo Tv da un amico dei futuri sposi, Tina e Vincenzo Ferrara, il ristoratore con cui fa coppia dal 2018, avrebbero dovuto sposarsi nel mese di marzo. L’emergenza dettata dal coronavirus, però, prevede il rinvio delle cerimonie, matrimoni compresi. Cosa, questa, che non deve aver fatto piacere ai due piccioncini, che adesso probabilmente si ritrovano anche divisi, lui a Firenze e lei a Roma.

«Durante la settimana, lei è fissa a Roma per registrare Uomini e donne, io al lavoro nel mio ristorante. Riesce a raggiungermi solo nel fine settimana», aveva spiegato l’imprenditore mesi fa. Ora, con il divieto di spostarsi se non per gravi motivi, Vincenzo e Tina non possono vedersi. Per fortuna a farle compagnia ci sono i figli. Certo, tenere a bada tre adolescenti maschi non è facile. Ma la Cipollari sembra aver trovato il giusto compromesso: «Sono una mamma apprensiva e protettiva, però con il tempo va meglio. Ho capito che ero diventata troppo possessiva nei confronti dei miei ragazzi», confida.

L’opinionista può comunque contare sul supporto dell’ex marito Chicco Nalli, con il quale ha mantenuto un ottimo rapporto: «Le cose possono finire, lo abbiamo capito insieme guardandoci negli occhi e cercando di trovare un punto d’intesa tra noi due e i nostri tre figli», ha ribadito l’hair stylist, concorrente del Grande fratello 16. Certo, i figli crescono. Così come la preoccupazione di una madre in vista delle sfide della vita che gli eredi si troveranno ad affrontare, a scuola oggi e sul lavoro domani.

A far davvero innervosire Tina, però, è altro. Qualcun altro, per meglio dire: Gemma Galgani. Sì, il suo bersaglio preferito che, in una perenne valle di lacrime, pare essere riuscita a far breccia nel cuore del pubblico ma anche di Maria De Filippi, sempre più propensa a prendere le sue difese. Un affronto che l’opinionista non riuscirebbe a tollerare e che la renderebbe più pungente che mai. Per far fronte alla situazione, la conduttrice del dating show di Canale 5 si è trovata costretta a ricorrere a metodi drastici: «Adesso ho trovato una soluzione, che è quella di dirle che se esagera le abbasso il microfono. E sono d’accordo con il microfonista», ha svelato la padrona di casa, esasperata nonostante alle intemperanze sia in parte abituata.

Ma Tina sembra essere inarrestabile. «Non esiste una sorta di telefono amico per gli anziani?», si è chiesta la vamp dopo l’ennesimo sfogo della torinese, provata dal fatto che, nell’ultimo periodo, nessun pretendente si fosse fatto avanti. «Non mi sono più scambiata il numero di telefono con nessun cavaliere…», aveva puntualizzato, con le lacrime agli occhi, prima del colpo di scena: l’arrivo in studio con un mazzo di girasoli e un micetto di peluche di Algemiro, un pensionato pugliese pronto a farle la corte.

Tina non ha perso l’occasione per provare a smorzare le speranze della dama e ha definito il pretendente un potenziale «flop». Ci vuole ben altro, però, per spegnere l’entusiasmo di Gemma. E c’è da scommettere che, non appena le registrazioni di Uomini e donne riprenderanno il normale corso, la Galgani sarà in prima fila a caccia di quel sogno d’amore che da oltre dieci anni rincorre dalla sua sedia nello studio della trasmissione Mediaset. Un motivo in più per far infuriare la Cipollari.

Chi spera che il clima di solidarietà nato in questi giorni difficili di isolamento forzato potrà cambiare qualcosa tra le due bionde di Uomini e donne molto probabilmente si sbaglia. Le due si sono abbracciate, è vero, quando la Galgani è stata delusa dal cavaliere Juan Luis, ma poi tutto è tornato rapidamente come prima. Tina è convinta, ormai da tempo, che la situazione non sia sanabile: «Ci conosciamo abbastanza bene e non potremmo mai andare d’accordo», ha detto, cogliendo l’occasione per lanciare una serie di nuove frecciate alla dama torinese.

«Quando arrivò, Gemma era una delle tante, un’anonima signora di un’età già avanzata, molto modesta, bruttarella, insignificante», ha ricordato la pungente opinionista. «Una donna sciatta in cerca dell’anima gemella. Provai un senso di pena nei suoi confronti. Pensai: “Povera, così malandata… Chissà se riuscirà a trovare l’uomo dei suoi sogni”». Un interrogativo che Tina si pone ancora oggi. Ma con toni molto più aspri. Dettati da dieci anni di litigi, ma anche da un po’ di… nervosismo in eccesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *