Uragano Laura in America, la pericolosa tempesta di indebolisce: la conta dei danni

Pubblicato il: 28 Agosto 2020 alle 12:01

Novità per oltre oceano dove l’uragano Laura aveva dato sfogo alla sua furia alle prime luci del mattino in Louisiana, vicino al Cameron. La tempesta in quel caso era stata definita di forza 4 ed estremamente pericolosa ma, adesso, ecco che l’uragano Laura si indebolisce scendendo anche di categoria.

L’uragano Laura in America

Nel corso degli anni gli americani hanno dovuto imparare a convivere con la furia a volte implacabile degli uragani che, spesso, hanno portato via con sé anche molte abitazioni con danni molto ingenti e anche feriti che hanno visto sul loro corpo la forza degli uragani.

Comunque sia, anche per questa stagione puntuale come un orologio svizzero ecco che gli Usa sono costretti a fare i conti con un nuovo Urgano che questa volta prende il nome di Laura e la cui furia ha già portato con sé molta distruzione vicino a Cameron in Louisiana, dove la tempesta di categoria 4 e giudicata estremamente pericolosa ha raggiunto venti massimi di circa 150 mph, come attestato appunto dai funzionari del National Hurricane Center del National Weather Service.

La tempesta Laura è stata declassata

Secondo quanto reso noto nel corso delle ultime ore, la tempesta Laura è arrivata in Louisiana facendo già le sue prime vittime, tra cui una ragazza di anni vicino alla città Leesville, una donna di sessant’anni che si trovava nella parrocchia di Acadia e altre due persone che si trovano nelle parrocchie di Jackson e Vernon.

L’uragano Laura alle 23:00 Advisory EDT, secondo il National Hurricane Center ha riferito che il centro della tempesta fosse situato a 30 miglia a nord-nord-est di Little Rock, in Arkansas. Dalle ore 13:00 Laura è stata poi declassata a tempesta tropicale.

Laura diventa sempre più debole

Sono state ore piene di paura e anche di dolore per via di quello che si è verificato in Louisiana a causa dell’uragano Laura, il quale era stato definito appunto ampiamente pericoloso. Dopo la declassazione di Laura a tempesta tropicale, ecco che il National Hurricane Center si trova a 130 miglia a sud-sud-ovest di Little Rock, Arkansas, spostandosi da nord-nordest a 15 mph.

Dopo la furia dell’uragano più di 600.000 aziende che si trovano in Louisiana sono rimaste senza elettricità, mentre una barca è rimasta incastrata al lago Charles sull’Interstate 10. Il presidente Donald Trump, invece, ha fatto sapere attraverso la stampa che a breve andrà a verificare di persona cos’è successo nelle zone danneggiate da Laura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *