Yari sulla strada della sorella Ylenia? La verità sulla primogenita di Albano e Romina

Il secondogenito di Albano e Romina Power pare si sia dedicato lla ricerca della sorella Ylenia Carrisi, che come sappiamo è scomparsa oltre 25 anni fa. Della scomparsa di Ylenia Carrisi se ne continua a parlare ancora oggi a distanza di oltre 25 anni. In molti che fine abbia fatto la donna visto che praticamente di lei non se ne è saputo più nulla e non si sa nemmeno se effettivamente sia ancora viva o se sia morta gettandosi nelle acque gelide del Mississippi. Se da una parte mamma Romina Power non ha mai smesso di pensare alla figlia che aveva e che possa essere in giro per il mondo e papà Albano invece è certo del fatto che la figlia sia morta. Non è un caso che il cantante di Cellino San Marco abbia chiesto ed ottenuto la dichiarazione di morte presunta della giovane nel 2014, l’anno in cui Ylenia avrebbe compiuto 44 anni.

Ylenia Carrisi scomparsa da oltre 25 anni, la famiglia continua a cercarla

Romina però non sembra darsi pace e continua a lanciare su Instagram degli appelli affinché qualcuno possa riconoscerle e possa aiutare la famiglia Carrisi a ritrovare la loro figlia e sorella. Anche il fratello Yari è dello stesso avviso della madre ovvero convinto che la sorella possa essere ancora viva e che sia in giro per il mondo alla ricerca di un qualcosa o che sia nascosta per via del clamore mediatico che potrebbe avere la sua ricomparsa.

In molti si sono appassionati a questo caso di cronaca e quindi alla scomparsa della primogenita di Albano e Romina.Nonostante siano trascorsi molti anni, nel 2019 tanti hanno potuto notare come effettivamente le ricerche su Ylenia siano ancora molto intense, soprattutto dopo che Romina Power si è rivolta a trasmissione Chi l’ha visto.

Yari Carrisi sulla strada di Ylenia

Il fratello Yari invece pare che ultimamente sia sulla strada di Ylenia. Su Instagram pare che nell’ultimo periodo abbia pubblicato alcune Stories dove è possibile ascoltare una canzone dove viene messo in risalto una frase molto particolare, il cui significato è il seguente “E un leone, un leone ruggisce, non ascolteresti?“. Difficile capire da chi voglia essere ascoltato Yari, che forse è molto più vicino adesso alla sorella e dallo scoprire che fine abbia fatto. Il secondogenito di Albano e Romina ultimamente ha partecipato alla trasmissione di Lorella Boccia, Rivelo, e pare che abbia parlato della sorella e del fatto di non avere mai smesso di cercarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *