Press "Enter" to skip to content

Ylenia Carrisi è viva? Importanti novità sono in arrivo da Santo Domingo

Sempre più spesso si parla di Ylenia Carrisi, ovvero la primogenita di Al Bano e Romina Power che come tutti sappiamo è scomparsa la notte del 31 dicembre 1993 e da quel momento non si ha avuto più alcuna notizia. In tutti questi anni si sono avanzate soltanto delle ipotesi secondo le quali Ylenia potesse essere viva e non morta così come in molti hanno sostenuto. Tanti Sostengono di aver visto il giorno della scomparsa di Ylenia, una ragazza dall’aspetto riconducibile alla primogenita di Al Bano e Romina, gettarsi nelle acque del Mississippi.Per questo motivo si è parlato di suicidio e ad oggi la tesi confermata è che la giovane Carrisi si sia suicidata gettandosi nelle acque del Mississippi.

Ylenia Carrisi, la scomparsa della primogenita di Albano e Romina

Ad ogni modo, come però abbiamo avuto modo di vedere, sono state avanzate diverse ipotesi in questi anni e molti sono stati gli avvistamenti che poi però non hanno sortito alcun effetto. Adesso sono arrivate però delle nuove rivelazioni che sembrerebbero essere davvero molto importanti, anche se oggettivamente poco affidabili circa lo stato di salute della figlia di Albano e Romina. Di questo se ne è parlato in un programma della TV spagnola chiamato Salvame, in cui il conduttore dello show ovvero Jorge Javier Vazquez pare avesse svelato il nome di un suo informatore che aveva dichiarato di avere delle prove sullo stato di salute della giovane donna e soprattutto il luogo in cui si trovava la ragazza che come sappiamo è scomparsa proprio nella notte del 31 dicembre del 1993.

L’ipotesi di Santo Domingo

Nel corso di una puntata di questo programma pare che fosse anche intervenuto Tony Rubbiano, un fotografo che aveva collaborato in una vecchia indagine con l’obiettivo di fare chiarezza proprio sul futuro di Ylenia per poi consegnare anche dei documenti segreti che fino ad oggi portano direttamente a Santo Domingo, lo stato dove dovrebbe trovarsi proprio Ylenia. Si tratterebbe di documenti che pare siano stati dati da Riccardo Zucchi, un italiano che aveva dichiarato di averla vista per più di 20 volte proprio a Santo Domingo.

L’uomo riferisce di essersi trovato in quel paese per il fatto di avere una relazione con un Tenente della polizia nativo proprio della Repubblica Dominicana. Questo sarebbe proprio il cavillo importante di tutta la vicenda, visto che quest’ultimo sembrerebbe essere amico di Alexander Suero Alvarez che secondo la fonte sarebbe il marito di Ylenia Carrisi. Quest’ultimo sarebbe stato soprannominato Gringo e pare che non abbia un lavoro legale e riconosciuto tanto da continuare a girare con una scorta di almeno quattro poliziotti attorno e per questo motivo anche la donna ogni qualvolta esce da casa pare sia in compagnia di persone che le fanno da scorta. La Lozano, che è un’esperta giornalista di questo caso, sembra che abbia in qualche modo smentito considerando questa Fonte poco attendibile nonostante comunque ci sia anche un audio e un video di questo Zucchi, in cui dichiarava proprio che Ylenia fosse viva.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.