Ylenia Carrisi, il prete confessa “Si nascondeva qui, era turbata”

Pubblicato il: 17 Settembre 2020 alle 10:45

Si torna a parlare della figlia di Albano e Romina Power ovvero Ylenia Carrisi, come tutti sappiamo scomparsa ormai oltre 20 anni fa a New Orleans dove pare si fosse trasferita soltanto da pochi mesi. Molti testimoni hanno raccontato di aver visto la donna di essersi gettarsi nelle acque del Mississipi Ed effettivamente da quel momento non si sono avute più notizie della primogenita di Albano Romina Power.

Comunque di lei se ne è parlato abbondantemente ed in tutti questi anni sono state avanzate tante ipotesi e diverse sono state le piste seguite dagli investigatori. Proprio in questi ultimi tempi, si è tanto parlato di una nuova ipotesi ovvero del fatto che la Carrisi si sia rifugiata in un convento, poco prima dell’arrivo della polizia e di essere poi fuggita in Asia. A  parlare proprio in quest’ultimo periodo pare sia stato il prete e sembra che la sua dichiarazione sia stata particolarmente scioccante. Ma come stanno le cose?

Ylenia Carrisi, la figlia di Albano e Romina che fine ha fatto?

Della figlia di Albano e Romina come già abbiamo avuto modo di anticipare se ne è parlato abbondantemente in tutti questi anni. Ultimamente è stata diffusa una indiscrezione secondo la quale Ylenia sarebbe ancora viva e si troverebbe in Asia. La Carrisi sarebbe stata avvistata in Arizona e da quel momento avrebbe poi deciso di trasferirsi in Asia. A parlare di questo è stato Freizet Revue, il quale ha anche riferito però di non voler dire altro, proprio perché sono in corso le indagini.

Stando a quanto riferito, sembra proprio che la donna abbia deciso di non fare più ritorno a casa e la sua volontà sarebbe quella di rimanere lontano dalla famiglia. A quanto Ylenia lavorerebbe come giardiniera e vivrebbe in convento. Secondo alcune indiscrezioni Ylenia avrebbe lasciato il convento nel momento in cui ha scoperto che erano state avvisate le forze dell’ordine che avrebbero dovuto verificare se la donna in questione fosse lei o meno.

Le dichiarazioni di Padre Samuel

A riferire queste parole pare sia stato padre Samuel, il prete che pare celebrasse messa nel convento in questione. Così come abbiamo già riferito, soltanto dopo due giorni dalla telefonata alla polizia, la donna che lavorava come giardiniera ha lasciato in fretta e furia il monastero. “ERA TURBATA. HA DETTO CHE VOLEVA ANDARE IN ASIA”, avrebbe dichiarato il prete. Da quel momento della donna non se ne è saputo più nulla. Il Prete sostiene che poterebbe davvero trattarsi di Ylenia, visto che fisicamente le somigliava tanto e questa sua improvvisa scomparsa sarebbe piuttosto sospetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *