Anticipazioni Una Vita, clamoroso: Genoveva scopre Felipe a letto con la sua ex

Le ragioni del cuore non sempre sono sufficienti a garantire la felicità. L’amore impossibile tra Don Felipe e la serva Marcia ne è la prova: in passato, il fato ha giocato pessimi scherzi ai due innamorati e, per loro, il futuro è tutt’altro che roseo.

Come vedremo presto nelle puntate di Una vita, l’avvocato e l’ex schiava brasiliana si diranno addio tra le lacrime. Pronti a soccombere a un destino che per loro due ha in serbo una quotidianità da marito e moglie, sì. Ma purtroppo non insieme.

Come gli appassionati della soap ben ricordano, le nozze tra l’Alvarez-Hermoso e la ex domestica sono sfumate all’ultimo istante. Santiago, il legittimo marito della donna, dato per morto, ha fatto la sua comparsa sul sagrato della chiesa poco prima che gli sposi potessero giurarsi amore eterno. Da quel momento Marcia ha onorato l’impegno preso davanti a Dio anni prima e si è rassegnata a trascorrere i suoi giorni accanto al consorte.

Felipe ha voltato pagina. 0, per lo meno, ci ha provato. Si è lasciato consolare da Genoveva, la dark lady di via Acacias 38 di cui è impaghito. Ma l’amore è un’altra cosa. E il suo cuore continua a battere per Marcia. Ormai, certo, poco importa. Il dramma si consuma nel momento in cui Felipe riceve la visita dell’ex fidanzata, preoccupata per il suo «tato di salute: dopo essere stato investito da un’auto, e aver lottato contro la morte in un letto d’ospedale, l’avvocato è finalmente in via di guarigione, tra le confortevoli mura di casa.

Tra un convenevole e l’altro, i mai sopiti sentimenti prendono il sopravvento: è l’uomo che voleva sposare e Marcia gli rivela di non aver mai smesso di pensare a lui. In lacrime, Felipe assicura alla domestica di provare le stesse emozioni. Ma, da uomo d’onore qual è, deve assumersi le sue responsabilità.

E, di conseguenza, rimanere al fianco di Genoveva, che in grembo porta il suo erede. La notizia spezza il cuore della brasiliana. Conscia, a questo punto, di aver perso per sempre l’uomo della sua vita, la donna si mostra saggia e comprensiva: anche lei, d’altra parte, è stata costretta a soffocare le ragioni del cuore per rimanere accanto al redivivo marito Santiago.

È anche vero, però, che al cuore non si comanda. E infatti i due si lasciano travolgere dal sentimento, tra abbracci e carezze. A interrompere l’idillio arriva proprio da suo figlio avvocato vuole placare la furia della donna e ci riuscirà qualche giorno dopo, chiedendo la sua mano. All’inizio Genoveva rifiuta: non ha intenzione di accettare una proposta di matrimonio basata sulla compassione o sul senso del dovere. Il legale, però, la rassicura: per lei prova rispetto, stima, affetto.

La parola “amore” non sembra far parte del pacchetto al momento: la dark lady, tutt’altro che sprovveduta, lo sa. Ma le premesse bastano e avanzano, per ora. Quindi, sì. Con l’anello al dito, Genoveva accetta di diventare la signora Àlvarez-Hermoso. Per sistemare gli ultimi dettagli avrà tempo. E per il pubblico ci saranno altre sorprese…

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *