Augusto Daolio: chi è il cantante dei Nomadi, età, carriera, malattia, morte

Augusto Daolio è stato un artista sicuramente poliedrico ed uno dei componenti del gruppo I Nomadi. Ha scritto diverse canzoni pop ma anche tanti testi impegnativi e politici. Ha raggiunto la massima popolarità negli anni 70 e 60. Ma cosa sappiamo di lui e di quella che è stata la sua vita privata? Conosciamolo meglio.

Augusto Daolio, chi era

Augusto Daolio nacque a Novellara in provincia di Reggio Emilia il 18 febbraio 1947 sotto il segno dell’Acquario. Pare che fin da ragazzino si appassionò alla musica fondando insieme all’amico Beppe Carletti il gruppo I Monelli che ha ottenuto un successo modesto a livello locale. Questo gruppo nel 1963 venne cambiato diventando I Nomadi una band che come sappiamo ha contribuito a scrivere la storia della musica italiana. È stato un grande musicista e soprattutto uno degli artisti più semplici e umili, qualità molto apprezzate dai fan.

Malattia e morte

Purtroppo agli inizi del 1992 ha iniziato a stare male e per tantissimo tempo è riuscito a andare avanti nonostante la malattia. Morì poi improvvisamente, il 7 ottobre 1992 a soli 45 anni per via di un cancro ai polmoni. La sua tomba si trova oggi presso il Cimitero di Novellara che è il paese dove nacque il cantautore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *