Can Yaman: il suo passato da avvocato, le sue violente polemiche sul set e la sua frenetica vita amorosa

Can Yaman è uno degli attori più famosi degli ultimi anni grazie al successo dei romanzi turchi. I suoi ruoli in serie come Erkenci Kus (Dreaming Bird) o Dolunay (Full Moon) lo hanno reso uno degli interpreti più seducenti e desiderati.

È curioso perché Can Yaman aveva concentrato la sua carriera professionale su un campo molto diverso da quello dell’interpretazione: la professione legale. Ed è stato proprio la pratica come avvocato che è nata la sua sfaccettatura come attore.

Avvocato, atleta e mixologist

Can Yaman è nato a Suadiye, Istanbul. Suo nonno paterno era un immigrato albanese con radici kosovare e sua nonna paterna era un emigrato dalla Macedonia alla Turchia. Figlio unico, ha studiato alla scuola Bilfen Kolej e successivamente al Liceo Italiano di Istanbul. Successivamente, ha seguito le orme del padre e si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Yeditepe nel 2012, grazie a una borsa di studio per il basket.

In più di un’occasione, Can Yaman ha confessato di non poter fare solo una cosa alla volta. “Ho finito la mia laurea in giurisprudenza con buoni voti, ma negli ultimi due anni non ho frequentato regolarmente le lezioni. Non riuscivo a stare fermo in classe. Leggere il mio libro di testo e rivedere gli appunti un paio o tre volte mi è bastato per andare all’esame più preparato degli altri”, ha rivelato in un’intervista per il quotidiano Hürriyet nel 2017.

Per questo motivo, mentre studiava legge, studiò anche cucina e cocktail. “Ho un lato leggermente iperattivo”, ha aggiunto.

Da avvocato ad attore per caso

Quando si è laureato, Can Yaman ha fatto uno stage di un anno e mezzo presso uno studio legale e poi ha iniziato a lavorare per la società di consulenza internazionale PwC. Fu allora che iniziò a prendere lezioni di recitazione con l’obiettivo di migliorare la sua dizione:“Pensavo che potesse aiutarmi anche come avvocato. Per avere una dizione migliore, meglio articolare la mia difesa… In un certo senso, anche in tribunale si gioca un ruolo”.

In quel momento il suo ambiente vide chiaramente che Can Yaman doveva dedicarsi completamente al mondo della recitazione e abbandonò la sua carriera di avvocato per concentrarsi sul suo nuovo palcoscenico come attore.

Ha dovuto ‘radersi’ per il suo primo ruolo

Se c’è qualcosa che caratterizza Can Yaman è la sua dimensione imponente. L’attore misura 1,82, pesa 96 chili, indossa una taglia 56 e indossa un 46. Per questo motivo, quando nel 2014 gli è stato offerto il suo primo ruolo come attore non protagonista nella soap opera Gönül İşleri. gli hanno fatto perdere peso e gli hanno chiesto di radersi. “Il regista mi ha detto che dovevano temermi un po’. Mi ha detto di non essere così dritto,di abbassare le spalle, che deve sembrare un povero diavolo”, ha detto al giornale Milliyet.

In questo modo, l’attore ha dovuto perdere sei chili di muscoli per ottenere quel primo ruolo. Non è stato facile per lui considerando che la sua passione per lo sport viene dalla sua famiglia. Suo zio, Fuat Yaman,era un calciatore e allenatore di calcio. Inoltre, ricordiamo che Can Yaman ha avuto accesso all’università grazie a una borsa di studio di basket e di solito pratica anche boxe e crossfit.

Una vita amorosa frenetica

Da quando è diventato noto sei anni fa, Can Yaman è stato imparentato con diverse donne, anche se è sempre stato molto discreto sulla sua vita amorosa.

Nel 2015 è stato associato all’attrice turca Acelya Topaloglu, con la quale ha recitato nella soap opera Inadina Ask (Stubborn Love). Tuttavia, nessuno dei due ha mai confermato questa relazione. Quello che ha confermato è quello che ha avuto nel 2016 con la collega attrice turca Bestemsu Özdemir,ma si sono lasciati a otto mesi.

Un’altra attrice imparentata con Can Yaman era Demet Özdemir,con la quale ha recitato in Erkenci Kuş (Dreaming Bird). Mentre nessuno dei due ha mai parlato pubblicamente della loro storia d’amore, durante il 2016 e il 2018 è stato comune per loro pubblicare foto insieme sui social network in cui hanno emesso una grande chimica. Inoltre, entrambi sono andati insieme in una fuga romantica a Marmaris,un luogo appartato in Turchia. Sebbene non abbiano pubblicato foto dei due, le loro diverse pubblicazioni situate nello stesso posto hanno fatto scattare tutti gli allarmi.

La relazione più recente che Can Yaman è noto è con la giornalista italiana Diletta Leotta. I paparazzi hanno sorpreso la coppia ad andare a cena fuori a Roma in atteggiamento molto affettuoso, dandosi anche un bacio. Una relazione che è durata fino a luglio 2021, quando hanno deciso di terminare le loro vacanze separatamente.

E anche se non è stato molto duraturo, sembra che il rapporto tra Can e Diletta sia stato molto serio, come ha spiegato lei nel programma televisivo italiano Verissimo: “Con Can ho vissuto una bella storia, un sogno, una fiaba, un amore a prima vista. Siamo due ragazzi di 30 anni che si amano, che cercano di vivere questa enorme passione. La proposta di matrimonio è arrivata poco dopo, dopo che ci eravamo frequentati per un mese, forse le cose sono andate troppo in fretta”.

Le sue violente polemiche sul set

Can Yaman è stato anche coinvolto in un paio di polemiche a causa del suo carattere un po ‘violento. Nel 2016, diversi media turchi hanno pubblicato che quando l’attore stava girando la serie TV Hangimiz Sevmedik? ha avuto una forte lotta con l’attrice Selen Soyder. L’attrice, che all’epoca aveva 30 anni, informò i produttori della serie che non si sentiva in grado di continuare a lavorare con Can Yaman per paura della sua integrità fisica.

Più tardi, si è appreso che durante la discussione il turco ha lanciato una tazza di caffè caldo al suo partner. Questo atteggiamento violento lo ha portato in tribunale, dove è stato condannato a pagare una multa di circa 1.000 euro a Soyder e a scusarsi pubblicamente. Tuttavia, Yaman era altezzoso e rivelò alla stampa che non aveva intenzione di pagare la multa.

Nell’aprile 2019, l’attore è stato anche aggressivo quando ha lanciato una telecamera contro un gruppo di fan che hanno fatto irruzione sul set della serie Erkenci Kuş (Dreaming Bird). Di fronte a questa polemica, Demet Özdemir, co-protagonista della serie, è venuto in difesa del suo partner spiegando che un fan è entrato nella registrazione senza permesso e ha iniziato a insultare l’intera squadra. La reazione violenta di Yaman ha fatto sì che l’individuo dovesse andare in ospedale, denunciando in seguito l’attore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.