Carolina di Monaco ed Ernst August di Hannover è guerra senza esclusione di colpi

Ora Carolina di Monaco ed Ernst August di Hannover è guerra senza esclusione di colpi. Mentre lui spinge per il divorzio, lei non cede. Seppur ferita dai tradimenti e da un rapporto a dir poco difficile, la figlia di Grece Kelly – che non vive più con il marito da oltre dieci anni – pare non aver alcuna intenzione di firmare le carte per il divorzio.

Nemmeno ora che nella vita del principe tedesco (che lei ha sposato nel 1999) c’è una nuova fiamma, l’artista spagnola Claùdia Stylianopoulos. Pare che l’abbia conosciuta a Ibiza e che ne sia cosi innamorato da volerla portare all’altare. Peccato che sia ancora sposato con la principessa e che lei non voglia mettere la parola “fine” al loro matrimonio.

Nell’ostinazione di Carolina non si nasconde solo la gelosia per una donna più giovane (la nuova amante del marito ha 48 anni); ma pure il desiderio di tutelare da una parte il titolo nobiliare che le nozze le hanno fatto guadagnare e dall’altra il patrimonio degli Hannover.

Le nozze con il nobile, lontano cugino della regina Elisa-betta II e discendente dell’ultimo kaiser tedesco Guglielmo II, l’hanno fregiata del titolo di altezza reale, ben superiore di quello che possiede come figlia di Ranieri III di Monaco. «Con il divorzio Carolina perderebbe il titolo e lei ci tiene, perché non vuole scendere di un gradino», spiega Barbara Ronchi della Rocca, esperta di famiglie reali. «Tuttavia c’è anche un discorso di patrimonio. Non concedendo il divorzio al principe, lei tutela Alexandra, la figlia che ha avuto con Ernest l’anno in cui si sono sposati, e i figli delle prime nozze di lui, Ernst August jr e Christian, con cui la principessa ha ottimi rapporti».

Il motivo è semplice: «I due figli temono che la nuova fidanzata del padre, una volta sposati, sperperi il patrimonio degli Hannover. Anche perché lui, negli ultimi anni ha dimostrato di non essere tanto lucido». In primavera, è stato condannato a dieci mesi di carcere per aver aggredito e insultato dei poliziotti in stato di ebbrezza. Senza contare i suoi pessimi rapporti con i figli.
Non c’è da stupirsi, quindi, se nessuno della famiglia stia dalla sua parte.

«Sono tutti schierati con Carolina e, finché lei non accetta, lui non si Ronchi della Rocca. «L’unico motivo per cui Ernst potrebbe pretendere il divorzio è una cattiva condotta della principessa; ma in questi anni, mentre lui collezionava amanti, lei non ha fatto altro che occuparsi del Principato, dei figli e dei nipoti». Quindi Carolina – e il suo titolo di altezza reale – sono in una botte di ferro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.