can yaman chi è
Intrattenimento

Che Dio ci aiuti 7, Can Yaman fa progetti per la nuova edizione

Si è appena conclusa la sesta stagione di Che Dio ci aiuti e già si parla delle novità del settimo capitolo della saga, che ha come protagonista l’amata suor Angela, interpretata da ELENA SOFIA RICCI. Nell’ultima puntata della fiction di Raiuno è apparso CAN YAMAN e si vocifera che l’attore turco, diventato popolare grazie alla soap di Canale 5 Daydreamer, potrebbe avere un ruolo fisso nel cast della prossima stagione. «È stato un ruolo brevissimo.

Ed è la prima volta che sono un ospite, una guest star: in genere sono sempre il protagonista», ha dichiarato il divo. «È stato piacevole e molto divertente recitare in questa serie. Spero di poter tornare un’altra volta», ha concluso lui che – secondo le voci di questi giorni – potrebbe ambire a un ruolo di maggior rilievo. La Ricci, dal canto suo, ha detto spesso di provare un forte affetto per questa suora che riesce ad attirare ascolti molto alti – nell’ultima puntata ha fatto 6,1 milioni di spettatori – e le ha fatto riscoprire persino la fede. «Lei per me è come un supereroe fragile, ormai la conosco come le mie tasche», ha detto l’attrice.

Insomma, anche se non c’è ancora l’ufficialità, l’arrivo del settimo capitolo della serie di Raiuno sembra praticamente certo, come ha confermato pure la sceneggiatrice Silvia Leuzzi: «È un format che potenzialmente può essere infinito, perché attraverso suor Angela si può dar voce a tantissimi altri personaggi e a tematiche importanti». Se le indiscrezioni su Can fossero confermate, la carriera di Yaman avrebbe un’impronta sempre più “italiana”. Recentemente l’attore ha girato uno spot nel nostro Paese per un noto marchio di pasta e si prepara a girare una serie su Sandokan. «Sento di avere l’Italia nel sangue», ha confessato la star turca, che da qualche mese fa coppia con Diletta Leotta, conduttrice sportiva della piattaforma streaming Dazn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *