Ciro Ferrara, perchè l’ex calciatore ha divorziato dalla moglie Paola Pallonetto?

Ciro Ferrara è un noto ex calciatore ed ancora oggi nonostante non sia più all’attivo, continua a lavorare in questo mondo. Al giorno d’oggi, infatti è un allenatore di calcio oltre che ex difensore ed ha giocato per tanti anni nella Juventus oltre che nella nazionale di calcio italiana. Riguardo la sua carriera sappiamo tanto, così come della sua vita privata. Sappiamo che è stato sposato per diversi anni con Paola una donna dalla quale ha avuto tre figli. I due sono rimasti insieme per oltre vent’anni e poi hanno divorziato nel 2017.  La separazione tra i due però non ha fatto si che Ciro si allontanasse dalla sua famiglia. I due ex sono diventati infatti degli ottimi amici.

Ciro Ferrara e Paola, la fine del loro amore

Nonostante comunque la separazione, la famiglia rimane ancora oggi piuttosto unita soprattutto per il bene dei tre figli. Sembra che negli anni i due si siano un po’ allontanati cercando però di rimanere sempre in buoni rapporti e nel corso di qualche intervista lo stesso Ciro ha dichiarato di essere rimasto molto amico dell’ex moglie. Ultimamente abbiamo visto Ciro e Paola protagonisti di uno scherzo organizzato da Le Iene proprio a discapito dell’ex calciatore.

Lo scherzo de Le Iene ai danni dell’ex calciatore

A mettere a punto questo scherzo sembra sia stata la iena Nicolò De devitiis che si è fatto aiutare proprio dall’ ex moglie di Ciro Ferrara ovvero Paola Pallonetto. Quest’ultima avrebbe fatto finta di avere un nuovo fidanzato che arrivato a casa si sarebbe impadronito dei cimeli a cui l’allenatore tiene maggiormente ovvero una delle magliette di Diego Armando Maradona.

Un papà molto presente con i suoi figli

Aldilà della separazione avvenuta tra Ciro e l’ex moglie comunque l’ex calciatore continua ad essere un papà molto presente nella vita dei suoi figli. “ho avuto Benedetta quando avevo 23 anni, ero giovanissimo. Lavoravo molto e per questo non ho vissuto molto la loro infanzia. È stato un percorso fatto con tutto l’amore” ha raccontato Ciro nel corso di un’intervista rilasciata nel salotto di Verissimo. “Con Paolo c’è grande sintonia. Sta facendo un bel percorso lavorativo, sento che ha bisogno di un supporto. Sembrava volesse fare il calciatore, ma si è concentrato sugli studi e ha già tre lauree. Il piccolo, invece, è il tremendo, ha 17 anni e mi prende in giro quando qualcuno scrive qualcosa di poco carino su di me”. Questo ancora quanto raccontato dall’ex calciatore.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *