Claudia Gerini chi è il suo fidanzato Simon Clementi

Let it be è la sua canzone preferita ed è anche un po’ la sua regola di vita: lasciare che le cose accadano in tutta la loro imprevedibile magia. Claudia Gerini, 49 anni, è la prova vivente che l’amore non conosce età né tempo: ci si può sempre reinnamorare da capo, com’è capitato a lei con l’imprenditore Simon Clementi, con cui fa coppia fissa da oltre un anno.

Dopo avere sfilato con lui sul tappeto rosso della Mostra del Cinema di Venezia per la première di The World To Come, ha continuato a mostrare apertamente, sui social come nelle occasioni pubbliche, la loro felicità. Nelle foto di queste pagine i due sono a Cortina d’Ampezzo, dove già l’anno scorso erano stati paparazzati sulle piste da sci. Passeggiano tra le nevi, e la loro complicità è evidente.

Come anche la stima reciproca, un punto su cui l’attrice romana ha insistito più volte: «Simon mi stima come Claudia, lui ama la donna che sono, oltre l’attrice». Un amore lontano dai partner da copertina e dallo scintillante mondo dello spettacolo: «Ho imparato a evitare gli uomini troppo innamorati di se stessi e ad apprezzare qualità come l’ironia, il talento, la comprensione, il rispetto del mio essere donna e mamma».

L’amore secondo Claudia Gerini è «una meravigliosa magia: quando capita di innamorarti di un uomo, ti travolge una forza motrice eccitante e bellissima. Quando poi incontri l’uomo che ti ruba testa e cuore, te ne accorgi: hai fatto bingo, e ricominci tutto da capo». I piccoli grandi amori della sua vita, tuttavia, restano due: sono le figlie Rosa (nata dalle nozze con Alessandro Enginoli, al quale è stata legata dal 2002 al 2004) e Linda (avuta da Federico Zampaglione, suo compagno dal 2005 al 2016). «Per le mie figlie provo un amore sconfinato e immenso.

Sono molto mamma, non mi perdo nulla della loro vita e sono felice di vederle crescere, come persone, ma anche come artiste. Rosa ama la recitazione, Linda impazzisce per la musica». All’interesse di fan e paparazzi, e all’affetto sincero che ha per lei la gente comune, ci è abituata: «Condivido un paparazzo, che conosco da una vita, con Alessia Marcuzzi: ha dormito sulla spiaggia quando partorii Rosa a Sabaudia.

Mi piacciono meno i giovani che usano il cellulare come arma per riprendere le reazioni, ma in generale con i fotografi convivo da sempre, ci sono cresciuta, mi seguono qualsiasi cosa faccia». Di cose continua a farne parecchie: sei film in arrivo come attrice, di cui uno che andrà a girare a fine marzo in Nepal. Il titolo è The Tiger’s Nest, un family movie d’avventura firmato da Brando Quilici. Malgrado la pandemia, resta una viaggiatrice: «di quelle instancabili, sono sempre per “andare” e il mio lavoro di attrice, dopo tutti questi anni, continua a portarmi in giro per il mondo».

Eppure la fama non l’ha mai cambiata: «Essere famosi non significa nulla, oggi diventi famoso in pochi minuti con un video virale. Per me conta continuare a essere fedele al sogno che intuivo da ragazzina. A 15 anni magari non avevo le idee chiare come oggi, ma di sicuro avevo una forte forza propulsiva a esprimere quello che sentivo dentro, un mondo di emozioni che cercava un personaggio e un regista per uscire fuori.

Ho sempre creduto nel fatto che ognuno di noi nasca con un talento, qualcosa che possa arricchire te stesso e gli altri: io ho creduto nella mia unicità, sempre, e oggi sono qui». Oltre trent’anni di cinema, tv, teatro e una passione che la porta a scegliere quei film che le fanno battere il cuore, mettendoci la faccia e impegnandosi in prima persona: «Sto sviluppando anche dei progetti da produttrice, ho scoperto che mi piace tantissimo». L’unica fantasia che ad oggi non ha ancora realizzato riguarda la politica e il suo grande amore per Roma: «È la città in cui sono nata, ma anche quella che ho scelto e che scelgo tutte le volte in cui torno da ogni parte del mondo». Per questo tempo fa aveva accarezzato il sogno di diventarne sindaco. Ma la politica l’avrebbe allontanata dal cinema: «E questo non è possibile: il cinema resterà sempre il mio unico grande amore».


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *