Colesterolo alto cosa mangiare

Sappiamo già che il colesterolo è uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. Quasi il 60% della popolazione spagnola supera i livelli accettabili, situati a 200 milligrammi.

Quello che mangiamo può fare la differenza, quindi se soffri di colesterolo alto, dovresti seguire una dieta povera di grassi saturi e ricca di frutta, verdura, legumi e pesce.

Quasi la metà del colesterolo che circola nel nostro sangue è prodotto naturalmente dal nostro corpo e un’altra parte è ottenuta dal cibo. Per tenere a bada il colesterolo bisogna dare la priorità al consumo di alimenti vegetali in generale, poiché sono ricchi di antiossidanti, naturali e hanno la proprietà di ridurre l’ossidazione delle particelle di grasso e il loro successivo accumulo sulle pareti delle arterie.

Alimenti che ti aiutano:

Secondo la Spanish Heart Foundation, gli alimenti che aiutano a controllare i livelli di colesterolo e trigliceridi sono i seguenti:

Verdure e verdure 

Verdure e verdure

Sono ricchi di fibre solubili e insolubili, sono composti da carboidrati, polisaccaridi, proteine ​​e grassi.

La coltivazione di frutta e verdura richiede molta acqua quindi, se c'è carenza, saranno più costose. 

Frutta

Forniscono fibre, vitamine, minerali, antiossidanti, flavonoidi, terpeni, selenio, composti fenolici e sostanze fitochimiche.

Noccioline 

Noccioline

La sua composizione comprende meno del 50% di acqua e un basso contenuto di carboidrati, ma sono ricchi di proteine ​​e grassi.

Latte di mucca 

Latticini non interi

Latte scremato e yogurt e formaggi magri. Il tutto contiene circa il 3,5% di grassi saturi; parzialmente scremato 1,5% e scremato 0,3%.

Tacchino con salsa di mandorle 

carni

Meglio optare per magre e pollame, come pollo, petto di tacchino, vitello o coniglio; e prenderli senza pelle. Allo stesso modo, è consigliabile rimuovere il grasso visibile dalla carne.

Salmone 

Pesce

Il grasso di pesce è ricco di acidi grassi polinsaturi omega-3 , che aiutano a prevenire le malattie cardiache.

I medici raccomandano di aumentare il consumo di legumi come garanzia per una dieta sana e un sistema immunitario forte 

Verdure

Lenticchie, ceci , piselli, fagioli … C’è una grande varietà di legumi, altamente consigliati per ridurre il colesterolo. Inoltre, sono versatili e accettano più preparazioni.

Spezia 

Spezie e condimenti

Spezie e condimenti conferiscono al cibo sapore, aroma e colore, consentendo di ridurre la quantità di sale, motivo per cui sono consigliati per controllare i normali livelli di pressione sanguigna.

cereali 

Cereali

Preferibilmente nella sua versione intera, i cereali sono una buona fonte di fibre e vitamine. Negli ultimi anni sono stati pubblicati diversi studi che difendono che mangiare questi prodotti può prevenire malattie cardiovascolari, ridurre il rischio di diabete o cancro al colon, o anche malattie respiratorie o infettive.

Olio d'oliva 

Grassi vegetali

Il consumo di oli e semi vegetali aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari e il cancro, tra gli altri disturbi. Anche alimenti come l’ avocado entrerebbero in questo gruppo .

Uovo sodo

Uovo

Non friggerlo e potrai goderti tutte le sue proprietà in modo più sano. Le uova sono ricche di proteine ​​di buona qualità, vitamine A e B e minerali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *