Cosa sono le placche in gola e come curarle

Le placche in gola devono essere trattate con antibiotici ogni volta che sono state causate da un’infezione. Questi casi sono semplici da identificare, poiché la persona che ne soffre di solito ha un disagio corporeo causato dalla febbre. Tuttavia, le placche in gola cessano di essere una preoccupazione se non sono accompagnate da febbre, in quanto non sono causate da un’infezione. Nonostante questo, è importante curarli optando per uno dei diversi rimedi casalinghi. E anche così, è essenziale andare da un medico specialista per seguire il trattamento corretto e può offrirti una soluzione per curare le placche. Per scoprire cosa sono le placche in gola e come curarle, imparare come identificarle e quanto tempo impiegano a scomparire, ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo.

Cosa significa avere placche in gola

Le placche di pus in gola sono macchie bianche che appaiono in diverse aree della bocca e della gola. Queste placche derivano dall’azione di funghi, residui accumulati, virus o batteri che si diffondono attraverso l’ambiente mucoso. Quando le placche si diffondono attraverso le tonsille, si verifica la tonsillite virale, purché contengano pus. Possono anche diffondersi sul palato, sulla faringe, sulla laringe o sulla lingua. Tra i disagi più comuni dell’angina con pus ci sono febbre e mal di gola.

La gola con pus è un problema molto comune nei bambini, poiché è un gruppo che porta facilmente giocattoli e oggetti sporchi alla bocca. Fortunatamente, i casi infettivi sono risolti da trattamenti antibiotici raccomandati dai medici: raramente causano difficoltà più gravi. Anche se dovresti sempre prendere in considerazione il trattamento del medico, poiché saranno incaricati di offrirti la soluzione migliore.

Come capire se ho placche in gola

Le placche di pus in gola possono essere facilmente identificate. Hai solo bisogno di conoscere i sintomi della tonsillite:

  • Difficoltà e dolore durante la deglutizione: il prurito iniziale alla gola aumenta con il passare delle ore. Avrai difficoltà a deglutire la saliva senza dolore, quindi dovrai andare urgentemente dal medico.
  • Febbre: appare in casi infettivi, cioè in cui le placche provengono da un’infezione. Sono molto comuni e richiedono un trattamento immediato.
  • Macchie sulla gola: sono bianche e aiutano a riconoscere l’aspetto delle placche in gola.
  • Dolore all’orecchio: le placche di carica virale causano dolore alla mascella e alle orecchie.
  • Nodi gonfi: se li premi leggermente e fanno male, significherà che si sono infiammati. Dovresti sentirli sotto il mento e la mascella, proprio come dietro le orecchie.
  • Infiammazione delle tonsille: hanno un colore rosso molto intenso e hanno macchie bianche.
  • Tosse, sudorazione eccessiva, comparsa di punti rossi sulla lingua e alito cattivo sono altri sintomi da identificare se si hanno placche in gola.

Come rimuovere le placche in gola

Le placche in gola senza febbre hanno una cura diversa da quelle che producono febbre. I primi, cioè quelli che non causano febbre, sono causati da un raffreddore e non hanno bisogno di trattamenti medici per essere eliminati. Mantenere il riposo, ripararsi e prendersi cura della gola o fare gargarismi con un risciacquo antisettico sono rimedi di base sufficienti.

Altri rimedi casalinghi per alleviare i sintomi e terminare le placche in gola senza febbre sono i seguenti:

  • Mangiare cibi morbidi e / o freddi come gelati, yogurt, bere frullati, tra gli altri allevia il dolore intorpidendo la gola.
  • Liquidi caldi come zuppe e tè.
  • Gargarismi acqua calda con sale.
  • Evitare di mangiare cibi duri che raschiano la gola come pane tostato, cracker o cereali secchi.
  • Aumentare l’umidità della casa, l’aria secca tende a irritare la gola con le placche.
  • Evitare un grande carico di stress sul lavoro, dormire e riposare bene in modo che il corpo abbia forza e attacchi l’infezione.
  • Non forzare la voce o urlare in modo che il gonfiore della gola possa essere ridotto.
  • Prendi antidolorifici che aiutano ad alleviare il mal di gola e sono da banco nelle farmacie, come l’aspirina o l’ibuprofene.

Tuttavia, oltre a seguire tutti i rimedi casalinghi discussi sopra, le placche di origine batterica di solito causano febbre e necessitano di una consultazione medica per determinare l’antibiotico più efficace per eliminarle completamente. In nessun caso dovresti provare a rimuovere o toccare le piastre, poiché causerai l’effetto opposto e le diffonderai in altre aree.

Quanto tempo ci vuole perché le placche in gola scompaiano

Sebbene la stragrande maggioranza dei casi abbia una prognosi positiva, la comparsa di placche in gola deve essere trattata immediatamente. Con una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato sotto prescrizione medica, scompaiono entro 7-10 giorni. Affinché la diagnosi sia corretta, dovresti avere un’angina e una scansione orofaringea poco dopo aver avuto i sintomi comuni della tonsillite.

Un altro motivo per cui è necessario trattare ed eliminare rapidamente le placche in gola è evitare un contagio massiccio. La tonsillite viene acquisita o contratta attraverso l’aria starnutendo o tossendo. Anche per contatto diretto, sia intimo, di oggetti contaminati o saliva. L’incubazione della malattia è mutevole: può verificarsi in 12 ore o raggiungere 5 giorni dall’infezione. Per non mettere a rischio il tuo ambiente immediato, segui le raccomandazioni e, soprattutto, vai da un medico se hai la febbre a causa della comparsa di placche in gola.

Se ti stai chiedendo come evitare di avere l’angina, questo articolo è per te. Ti forniamo alcuni suggerimenti per rafforzare il sistema immunitario ed evitare così la comparsa di angina. Leggere!

Cosa sono le placche in gola e come curarle - Per quanto tempo le placche in gola vanno via

Questo articolo è puramente informativo,  non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare da un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.