Denise Pipitone: il testimone anonimo esce allo scoperto e incontra Frazzitta di Piera Maggio

Si torna a parlare del caso della piccola Denise Pipitone, ovvero la bambina scomparsa da Mazara del Vallo ormai oltre 17 anni. Come tutti sappiamo in queste settimane si è tanto parlato della piccola perché c’è stata una segnalazione che in qualche modo ha dato nuovamente speranza per il ritrovamento della figlia di Piera Maggio. In un primo momento era arrivata una segnalazione dalla Russia che poi però si è rivelata falsa e la ragazza in questione non era purtroppo la piccola Denise. Questo però ha messo in moto un meccanismo che ha portato alla riapertura delle indagini e adesso sembrano esserci nuovi scenari.

Denise Pipitone, nuovi scenari sul rapimento della bambina

Sulla piccola Denise Pipitone sembrano esserci ormai nuovi importanti colpi di scena, visto che ci sarebbe una testimonianza arrivata da un testimone anonimo o almeno inizialmente e adesso uscito allo scoperto. La notizia è stata in qualche modo lanciata dall’avvocato di Piera Maggio nel corso di una puntata di Chi l’ha visto, andata in onda pochi giorni fa. Il legale pare avesse raccontato di avere ricevuto una lettera anonima da parte di un uomo che avrebbe visto la piccola Denise subito dopo il suo rapimento. L’uomo avrebbe quindi inviato una lettera anonima anche alla redazione di Chi l’ha visto, dopo qualche giorno.

Leggi Anche  Denise Pipitone: le nuove rivelazioni di Fabrizio, l'ex fidanzato di Jessica Pulizzi

Il testimone anonimo adesso ha incontrato il legale Frazzitta

Adesso non si parla più di un testimone anonimo, perché quest’ultimo sembra essere uscito allo scoperto. L’uomo ha incontrato il legale di Piera Maggio. Questa notizia è stata dapprima svelata da alcuni quotidiani locali e riproposta poi da Mattino cinque nella mattinata di oggi. Sembra che l’uomo avesse rivelato alcuni dettagli sul rapimento della piccola Denise, già ascoltati dall’avvocato Frazzitta e dalla mamma della piccola Denise. “L’uomo che ha scritto le lettere anonime si è fatto vivo. Ha incontrato l’avvocato Frazzitta, legale di Piera Maggio”. Questa è la notizia data da Live Sicilia, che ha così parlato di una testimonianza piuttosto importante.

Leggi Anche  Piera Maggio: chi è la mamma della piccola Denise Pipitone, età, carriera, vita privata, marito e figli

Federica Panicucci e le parole del magistrato Angioni

Federica Panicucci, ovvero la conduttrice di Mattino 5 sembra aver commentato questa notizia con l’ex PM del caso di Denise Pipitone, ovvero Maria Angioni. Quest’ultima ha riferito che nel caso in cui la testimonianza dovesse essere veritiera, potrebbero esserci anche dei nuovi arresti. Il testimone avrebbe visto nello specifico la piccola Denise Pipitone nei giorni successivi alla sua scomparsa. La bambina era viva ed è stata indicata insieme a 3 persone vicine al contesto che è stato preso in considerazione fino ad oggi. La testimone oculare avrebbe visto quindi la bambina all’interno di una macchina che stava piangendo e urlando chiamando la mamma in aiuto.

Leggi Anche  Denise Pipitone: Mariana e la testimonianza shock "Si chiama Antonio e vive in Romania"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *