Intrattenimento

Diletta Leotta e Can Yaman vanno a vivere insieme

Ci siamo. Manca sempre meno. Infatti la coppia più chiacchierata e discussa degli ultimi mesi, vale a dire l’attore turco Can Yaman e il volto di Dazn Diletta Leotta, è pronta al grande passo. Aria di nozze? Non ancora (anche se qualche voce inizia a circolare su fine estate, inizio autunno, ma in tempo di Covid è quanto meno imprudente anche solo fare previsioni). Di figli? Nemmeno, ma di convivenza – come da noi anticipato qualche settimana fa – sì.

Infatti, come svela ancora una volta in esclusiva “Chi”, eccovi le immagini del (bizzarro) trasloco dei due innamorati e del loro ingresso in quello che sarà, d’ora in poi, il loro nido d’amore nella città eterna. Due cuori e una capanna? Non proprio, visto che questa volta parliamo di un attico a cinque stelle lusso, nel cuore della Capitale, con vista nientepopodimeno che sul Colosseo. Ma facciamo un passo indietro: è lunedì e gli addetti al trasloco stanno trasferendo gli abiti di Yaman dall’Hotel Eden (dove la star internazionale ha soggiornato da gennaio e dove è scattato, tra l’altro, il primo bacio con la Leotta) alla loro prima dimora.

Nel mentre, tra un incidente e l’altro dovuto ai troppi vestiti del protagonista della soap DayDreamer, la coppia si diverte ad alternare (come documentato sul profilo Instagram di Diletta) il trotto al galoppo con il loro amato Cassius, un cavallo bianco regalato da lei a lui nel giorno della festa degli innamorati. Ma nel tardo pomeriggio, quando il sole ha smesso di illuminare la città e quando i vestiti si spera abbiano trovato finalmente la loro giusta collocazione, ecco i protagonisti arrivare (assieme all’amico Roberto Macellari) nell’appartamento.

Ad attenderli, al portone, i fidati manager e angeli custodi (come Can li descrisse a “Chi” qualche mese fa), Cüneyt Sayl e Ilker Bilgi. Ed è proprio con Ilker che Diletta si affaccerà alla finestra, senza mai rinunciare alla mascherina, per guardare l’anfiteatro più grande del mondo iniziato dall’imperatore Vespasiano nel 70 d.C., il Colosseo. Passa la notte, che Can e Diletta ancora non trascorrono nella loro nuova dimora. Appena fa giorno si dirigono, senza documentare nulla sui loro social, all’aeroporto di Fiumicino, scortati come sempre dai fidati collaboratori.

I manager prendono un volo per tornare a Istanbul, mentre la coppia prende un aereo per andare a Catania a trovare Rori e Ofelia, i genitori di lei. A riprova che nei giorni scorsi non c’è stata alcuna crisi, anzi. A Catania, tra l’altro, in questi ultimi giorni (stando alle storie di Instagram) si trovava anche Mirko Manola, il fratello maggiore di Diletta, nonché medico chirurgo, con il quale la conduttrice ha fondato il brand di skincare Youth Milano. Un forte legame tra i due, pur non avendo lo stesso cognome. La donna che ha rubato il cuore all’attore del momento, ha più volte dichiarato: «Mio padre e mia madre erano sposati. Lui aveva già una figlia, lei tre figli. Si sono innamorati e sono nata io. Che mi ritrovo con quattro fratelli». Quatto fratelli, un cavallo, un cagnolino (Brandino) e un fidanzato da oltre otto milioni di follower. Ah, l’amour… Can e Diletta sono poi tornati a Milano dalla Sicilia, ma la loro soap continua…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *