Don Matteo, perché negli Stati Uniti è vietato ai minori ed è ignorato dai telespettatori

Conosciamo tutti la serie televisiva che va in onda ormai da tanti anni su Rai 1 e che ha avuto fino ad oggi come protagonista Terence Hill. Stiamo ovviamente parlando di Don Matteo, ovvero la serie televisiva che ha ottenuto nel nostro paese un successo davvero strepitoso. Questa è proprio incentrata sulle vicende delle prete detective interpretato proprio da Terence Hill. Questa va avanti da ben 13 anni e adesso Terence Hill sarà sostituito da Raoul Bova perché pare abbia deciso di ritirarsi.

Don Matteo, la serie tv che ha avuto un successo strepitoso nel nostro paese

Nonostante questa fiction continui ad avere grandi consensi nel nostro paese, sembra proprio che all’estero non sia proprio così. Si dice infatti che questa serie sia addirittura vietata ai minori di 13 anni e che in America non stia avendo il successo che ha ottenuto nel nostro paese. Sembrerebbe infatti che negli Stati Uniti i telespettatori stiano completamente ignorando la fede televisiva ed a parlare di questo strano comportamento degli statunitensi è stato il Magazine o Hall of Series che ha cercato quindi di dare una spiegazione al riguardo. Insomma se da una parte il pubblico italiano sembra essere sempre più appassionato alle vicende di Don Matteo negli Stati Uniti non si può certo dire la stessa cosa.

Negli Stati Uniti la serie non ha avuto il successo sperato

La serie italiana che ha Terence Hill come protagonista principale, sembra non comparire nemmeno tra i suggeriti come migliori serie per poter imparare l’italiano. Sono stati fatti invece altri nomi come quello di Gomorra e suburra. “La stampa statunitense non dedica molta attenzione al Matteo nazionale, quello in tonaca. Nessuna scheda su Rotten Tomatoes, nessuna testata di prestigio come The Guardian o The New York Times a tessere le sue lodi oppure a stroncarla senza pietà. Come spesso sentiamo dire fastidiosamente sul web: purché se ne parli. Invece, per il povero don Matteo Bondini neanche una mezza sillaba d’incoraggiamento.” Questo nello specifico quanto riparato dal noto Magazine Hall of Series che, come abbiamo già avuto modo di vedere, è un Magazine specializzato.

Serie tv vietata ai minori negli Stati Uniti

“Eppure la fiction italiana è disponibile in streaming nel catalogo di Amazon Prime US in lingua originale, sottotitolata in inglese, ed è perfino vietata ai minori di 13 anni, come una qualunque serie crime”. Questo quanto si continua a leggere sulla rivista. Secondo gli statunitensi, Don Matteo sarebbe una serie densa di valori, dove non c’è alcun sensazionalismo. Anche trattando argomenti seri, le puntate infondono umorismo e leggerezza; Don Matteo è una combinazione di Padre Brown e Jessica Fletcher. […] e la sua attenzione è più sulla redenzione e sul perdono che sulla punizione”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *