Dove vivere con pochi soldi (e non solo viaggiare)

Stai cercando destinazioni economiche dove puoi vivere in mare a meno di 200 euro? La qualità della vita non deve essere in contrasto con prezzi accessibili. Ci sono molte destinazioni nel mondo che offrono questa possibilità ma, sì, chiedono coraggio per gettarsi tra le braccia sentendo il vuoto sotto i tuoi piedi.

Se pensi che sia il momento di fare il salto o devi solo darti un po ‘di tempo per disconnetterti senza perdere tutti i tuoi risparmi, dai un’occhiata a queste destinazioni economiche che possono ispirarti,almeno, a iniziare ad atterrare su di esse.

Bohol, nelle Filippine, il paradiso alla moda

Si scopre che l’arcipelago filippino è di moda,sì. Non è esattamente il paese più economico del sud-est asiatico, ma molti spagnoli stanno migrando verso l’ex colonia alla ricerca di una qualità di vita più elevata, disposti a creare affari in mare o semplicemente godere di angoli paradisiaci che, in qualsiasi altra parte del mondo, ne uscirebbero a un prezzo esorbitante.

Non stiamo parlando di isole più turistiche come Palawan, conspiagge come El Nido che sono diventate un focolaio di turisti che fanno snorkeling e con prezzi più alti del normale, ma di isole più tranquille, come la provincia di Bohol,per esempio – ricordate che avete 7.107 isole tra cui scegliere – ed è il quinto paese con il maggior numero di coste.

Sarai in grado di mangiare e dormire rispettivamente per il 1 ° o il 5 °, una deliziosa cucina mescolata con radici malesi, cinesi e spagnole – e se hai circa 1.000 euro al mese puoi effettivamente vivere come un re – anche se con meno puoi anche farlo degnamente.

La sua valuta è il peso,che equivale a circa 0,01746 euro. Se prendiamo come riferimento un affitto di uno studio di 45m2 in una zona lussuosa della capitale, il prezzo sarà di circa 539 euro. Un’altra cosa è che vivi sulla spiaggia, dove troverai camere d’albergo a partire da 300 euro al mese e camere in case in affitto a 50 euro o 60 euro al mese con tutti i comfort e a due passi dalla spiaggia.

Da Nang, Vietnam, la lista preferita

Il paese asiatico continua a suonare su tutti gli elenchi di destinazioni economiche in cui puoi vivere con pochi soldi e qualità della vita. Inoltre, è fortunato essere uno dei paesi al mondo che meglio combatte la pandemia, poichéil paese è riuscito a fermare la diffusione del virus nel tempo. Non solo per questo, ma per molte altre ragioni, deve essere in questa lista.

La prima domanda è dove farlo: è chiaro che non nella città di Ho Chi Minh o hanoi,che sono diventati più costosi negli ultimi anni a causa della loro zione in uno dei mercati di esportazione più desiderati al mondo. Anche se questa è la tua scelta – o perché vuoi vivere in una città asiatica in piena espansione, o perché hai la possibilità di svilupparci professionalmente – il costo della vita è ancora il 30% più economico che in una grande città spagnola.

Ma per i nomadi digitali, la città più desiderata – e stiamo parlando di città non piccole – è la città turistica di Da Nang,in quanto ha spiagge, montagne e uno stile di vita rilassato nelle vicinanze. Avrai anche My Khe Beach lanciato in pietra per navigare sulle sue onde o ba na mountain station per l’aria fresca.

Granada, Nicaragua, il segreto meglio custodito dell’America Centrale

Un’altra destinazione economica per vivere con pochi soldi è questo paese centroamericano piantato con vulcani e laghi. La chiave non è vivere nella capitale, Managua, che d’altraparte non è nulla di attraente – è stata distrutta da un terremoto nel 1972 e quasi mai più costruita – e molto caotica. Molto meglio vivere in una delle sue città coloniali e turistiche, Granada, costruita sulle rive di un lago dove il ritmo della vita è molto rilassato.

La cosa buona di vivere in questo paese è che, inoltre, a livello turistico, tutto deve essere fatto, anche se dovrai affrontare la corruzione e la nefasta amministrazione del paese. Ma sì, il costo della vita sarà molto più economico ed è un posto perfetto per un nomade digitale o semplicemente per prendere un anno sabbaabbasto.

Ad esempio, affittare una casa è di circa $ 200 al mese (la valuta nazionale è la cordova e il piano intermedio è di circa $ 400). Il Nicaragua ha spiagge meravigliose nelle città vicine come San Juan del Sur, nel Pacifico, e, essendo un paese relativamente piccolo in estensione, sarai molto vicino a un altro paradiso terrestre come il Costa Rica.

Ksamil, in Albania la grande incognita

In questo paese balcanico troverete alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo. Potremmo dire che sono belli come quelli della costa greca, ma molto più sconosciuti e meno sviluppati turistici. Quindi, se stai cercando una destinazione della riviera economica albanese dove puoi vivere o iniziare un progetto con pochi soldi, Ksamil è una di quelle città del Mediterraneo dalla testa ai te che ti conquisterà per sempre, o almeno per una lunga stagione.

È la Croazia di qualche anno fa, con luoghi spettacolari come il parco archeologico di Butrinto, la città di Argirocastro, la chiesa bizantina di San Nicola di Bari o la fontana dell’Occhio Blu, una sorgente naturale di grande valore ecologico. Ma sì, è l’altra Europa, i poveri e l’unico paese a maggioranza musulmana, anche se non praticante, in cui il prezzo di affitto di un appartamento è inferiore di quasi il 50 per cento rispetto a Madrid o Barcellona.

La valuta ufficiale è il lek e rimarrai stupito dall’infinita ospitalità degli albanesi. La sua cucina è molto simile al turco e al greco. Piacere continuo a un costo molto basso.

Nel tuo villaggio: non è così male tornare neanche

La vita nelle province non è così male. Potresti non aver pensato di tornare finora, ma durante questi mesi sono tutti segni. Non male. Bene, devi sapere che le tue spese saranno automaticamente ridotte al minimo: l’affitto non assumerà più 2/3 del tuo stipendio, puoi vivere nel luogo più pittoresco della città – in una casa con piscina al prezzo dell’affitto del tuo appartamento in città – e non dovrai muoverti costantemente in auto, quindi risparmierai sulla benzina.

Sì, ci sono città e villaggi. E forse non è esattamente tuo che ti interessa. Decidine uno che ti permetta di avere a portata di mano un’interessante offerta culturale dove c’è Internet per il telelavoro ed è strategicamente posizionato. Puoi iniziare ad apprezzare la possibilità di vivere in altre località vicine e accoglienti, magari riprendere un’azienda familiare e dargli una svolta a 360° per modernizzarla o semplicemente iniziare una nuova vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *