Harry e William, un punto di partenza per poter sancire la pace?

Sono passati 24 anni da quel tragico 31 agosto del 1997: a Parigi Lady Diana, Dody Al Faied persero la vita in un tragico incidente. Il ricordo della principessa non è mai svanito dal cuore dei britannici e, ovviamente, da quello di chi l’amava senza condizioni, i figli Harry e William.

Il ricordo di Diana è sempre stato motivo di riflessione e un modo per avvicinare i fratelli: il riportare alla luce vicende e aneddoti legati alla loro infanzia e che vedevano protagonista Lady Diana è sempre stato utile ai due principi per cancellare un po’ di quel dolore che non li abbandonerà mai.

C’è qualcosa di diverso adesso però: da due anni William e Harry hanno rapporti conflittuali, freddi e distaccati. Però, per mamma Diana sembra che mettano da parte il rancore. Almeno per qualche giorno. Proprio in nome della madre potrebbero trovare un modo di chiarire i dissidi, anche perché William, stando ad alcuni rumor, avrebbe proprio il cuore spezzato per via dei problemi con il fratello minore…

«Un tempo, nel triste giorno della morte di Diana, si incontravano per ricordare i preziosi momenti vissuti con la madre», ha detto al Daily Express l’esperto reale Richard Fitzwilliams. Adesso è tutto cambiato e questo farebbe soffrire molto William che, grazie anche al sostegno reciproco con il fratello, è riuscito a non impazzire per la morte della madre.

Quasi sicuramente, il 31 agosto hanno avuto modo di parlarsi, come hanno fatto da quel tragico 1997. Magari senza la stessa enfasi del passato, ma in un giorno così delicato, certi litigi finiscono in soffitta. In tanti si augurano che possa essere proprio Diana la persona che li farà riavvicinare, prima o poi…


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *