Intrattenimento

Iva Zanicchi: chi era il fratello Antonio, il dramma della sua morte per via del Covid-19

Iva Zanicchi la conosciamo per essere una nota artista italiana e nello specifico una grande cantante e conduttrice televisiva. Un po’ di tempo fa ma è stata colpita da un grave lutto. È venuto a mancare Infatti il fratello Antonio Zanicchi, pensionato di 77 anni il quale aveva contratto il covid-19. Pare fosse stato ricoverato e poi alla fine non ce l’ha fatta. Ma chi era Antonio Zanicchi?

Iva Zanicchi, la morte del fratello Antonio

Come abbiamo visto, Antonio è morto all’età di 77 anni presso l’ospedale di Vimercate dove era stato ricoverato alcuni giorni prima a causa del Covid-19. Pare che la situazione sia precipitata nel giro di pochi giorni e alla fine il virus l’ha condotto alla morte.

Si dice che però Antonio avesse anche una patologia pregressa ovvero aveva dei problemi al cuore e non ha superato la polmonite bilaterale causata proprio dall’infezione da covid. Iva era molto legata al fratello e ad annunciare la morte di quest’ultimo è stata proprio la stessa attraverso un post che ha pubblicato sul suo profilo Instagram. “Ciao Fratello mio. Ti ho amato come un figlio”. Antonio non è mai stato un personaggio pubblico, anche se in alcune occasioni pare avesse fatto qualche comparsa in alcuni programmi insieme alla sorella.

Leggi Anche  Iva Zanicchi, appello disperato agli italiani "Perché subire quello che ho subito io?"

Da 60 anni sulle scene, l’Aquila di Ligonchio riprende il volo dopo essere guarita dal Covid che le ha portato via suo fratello, l’olfatto e l’ha lasciata con un fastidioso e perenne gocciolio al naso

Ha grinta, schiettezza e talento, doti che rendono il viaggio chiamato vita, ancor più ricco di emozioni. Iva Zanicchi si sente fortunata, circondata dall’amore di suo marito Fausto e della sua famiglia.

Piena di energie positive si prepara al debutto televisivo di D’Iva lo show che renderà omaggio, con due prime serate su Canale 5 (il 4 e 1’ 11 novembre), alla sua voce e alle sue doti interpretative. A pochi giorni dal ritorno in Tv, l’Aquila di Ligonchio si racconta, tra carriera, famiglia e gli adorati nipoti, per poi prenderci per mano e farci scoprire un “luogo segreto” a lei molto caro. Del resto, fin da piccola quello di Iva è un mondo ricco di sentimenti, d’amore e di bellezza, sul quale lei aleggia leggiadra come le note e le melodie della sua adorata musica. Perché come ripete sempre: «Fortunato chi ama la musica perché non sarà mai solo».

Leggi Anche  Iva Zanicchi: il dolore e lo sfogo della cantante "Vorrei poter tornare indietro"

Iva, come ti senti in vista del debutto? «Un po’ sotto pressione, ma bene. La musica fa bene». Come saranno queste due serate che ti vedranno protagonista? «Sarà un varietà alla vecchia ma mera con musica rigorosamente dal vivo perché gli ospiti che verranno da me canteranno, eccome se canteranno! In questo spettacolo voglio raccontare e raccontarmi in modo leggero, arioso, spero scherzoso e divertente.

Ci saranno episodi, aneddoti, incontri e scontri avvenuti durante le mie tournée. E poi ci sono tanti ospiti con cui duettare e dialogare. Verrà a trovarmi Orietta Berti: ci conosciamo da ragazzine e per 60 anni siamo sempre rimaste in contatto. Adoro cantare in napoletano e lo farò con Gigi D’Alessio al pianoforte: bravo, disponibile e umano. E poi tante altre cose succederanno, saranno due serate ricche, ricchissime».

Leggi Anche  Iva Zanicchi: dopo il fratello adesso anche la sorella Maria Rosa ha il Covid-19

Cosa ti rende orgogliosa e felice di questo show? «Entrare nelle case degli italiani e dire loro: “Amici, nonostante tutto quello che ho passato in questi due anni, sono ancora qua e voglio darmi totalmente a voi ballando, cantando e recitando”. Si, la mia speranza è quella di far sorridere».

Come si fa a stare tutti questi anni sulla cresta dell’onda? «Sono 60 anni! (ride, ndf). Ne parlavo proprio con Orietta Berti e le dicevo: “Ma ti rendi conto che nel ’61 abbiamo fatto il concorso Voci Nuove a Reggio Emilia e adesso siamo nel 2021 e sono passati 60 anni?. Quanta gavetta abbiamo fatto!!” Il segreto sta nell’onestà, quella nei confronti del pubblico. Credo che la gente mi segua perché sono aperta nei confronti degli altri, una cosa che ho preso da mia madre e che gli altri percepiscono forte e chiara».


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *