La vita in diretta, Alberto Matano: il bel gesto verso la donna

Come ogni giorno, anche ieri venerdì 23 aprile 2021 sulla rai è andata in onda un’altra puntata di Vita in diretta condotta da Alberto Matano il quale quasi sicuramente per la prossima stagione televisiva non verrà riconfermato.

Il conduttore, nel corso della trasmissione ha voluto rivolgere un pensiero a Mara Maionchi facendogli gli auguri in diretta.

Come abbiamo detto in precedenza Alberto Matano ci teneva moltissimo a far recapitare il suo messaggio alle donna, queste sono state le sue parole: “Adesso vogliamo fare gli auguri a una donna che amiamo moltissimo: Mara Maionchi oggi compie 80 anni, quindi buon compleanno Mara”.

La puntata all’inizio era incentrata ad argomenti di attualità molto leggeri, si è parlato molto della della categoria degli ‘over’. Si parlava su come le persone di una certa età, attualmente siano protagoniste avendo ruoli di primo ordine.

Alberto Matano ha detto: “Tutte le persone ‘over’ hanno un grandissimo successo”. Continuando su Mara Maionchi ha detto: “La notizia di questo momento è che, come lei, tutte le persone over 70-80 hanno grandissimo successo con il pubblico”.

Anna Falchi dice la sua affermando : “Non hanno nulla da perdere … sono donne risolte, con un grande talento e non hanno nulla da perdere”.

Mara Maionchi racconta il suo dramma del cancro: “Successe una cosa strana”. Mara Maionchi anni fa ha avuto un tumore, è stata operata e ora sta benissimo.

A questo proposito ha detto: “Oggi resta un angolo buio al fondo al cervello dove i miei pensieri si fermano e io spero che sia andato e vada tutto bene”.

E poi ha anche raccontato: “Successe una cosa strana. Tanti anni fa feci un sogno. Ero in un salone con tanta gente. Un signore si avvicinò e mi chiese l’età. Gli dissi 36, lui ci aggiunse 33. Sessantanove. Quel numero mi angosciava. Però quel compleanno passò senza che succedesse nulla”.

E poi continua il racconto: “Un giorno andai a riguardare i miei esami e vidi che sul referto c’era un errore. Avevano scritto: Mara Maionchi, 69 anni, io ne avevo già 73. Mi sembrò un segno. Il mattino seguente andai a fare un controllo. Ed è così che lo hanno trovato”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *