marco d'amore

Marco D’Amore chi è: Età, esordio, carriera, vita privata e moglie

Marco D’Amore chi è l’attore e regista italiano? Come abbiamo già avuto modo di anticipare, si tratta di un noto attore nonché regista italiano noto per il ruolo interpretato nella serie televisiva Gomorra. Non soltanto Marco è stato attore principale di questa serie interpretando Ciro Di Marzio, ma poi a partire dalla quarta stagione ne è diventato il regista. Ha ottenuto nel 2019 il Nastro d’argento al miglior regista esordiente grazie anche al film diretto da lui stesso ed intitolato L’immortale. Ad ogni modo, cosa sappiamo di lui della sua carriera e di quella che è la sua vita privata?

Marco D’Amore chi è l’attore e regista italiano?

È nato a Caserta il 12 giugno 1981 sotto il segno zodiacale dei gemelli. È alto circa un metro e 80 cm e pesa all’incirca 70 kg. Ha gli occhi chiari ovvero azzurri e i capelli castani. E’ nipote d’arte visto che il nonno è stato un grande attore ed ha recitato insieme a Nino Taranto e anche in alcuni film di Nanni Loy e Francesco Rosi. Fin da piccolino ha capito che la sua vocazione fosse quella recitare ed iniziò a studiare per realizzare il suo grande sogno ovvero diventare attore e poi regista.

Studio, esordio e carriera

Nel 2000 ha superato il provino entrando nel cast dello spettacolo Le avventure di Pinocchio prodotto dalla compagnia teatri Uniti di Toni Servillo per la regia di Andrea Renzi. È stato nel 2002 che ha passato le selezioni per la scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano dove si è diplomato nel 2004. Nei giorni successivi poi ha avuto diverse esperienze teatrali tra cui quella con la compagnia di Elena Bucci e Marco Sgrosso, Le belle bandiere. Nel 2005 insieme a Francesco Ghiaccio fonda la compagnia di produzione teatrale e cinematografica la piccola società con la quale negli anni ha prodotto e diretto ed anche interpretato alcuni spettacoli teatrali e anche dei cortometraggi.

Il grande successo e la vita privata

La notorietà arriva nel 2012 con la serie TV Benvenuti a tavola- Nord vs Sud e nel 2014 grazie alla serie TV Gomorra dove ha interpretato il ruolo di Ciro di Marzio. Nel 2019 poi ha debuttato come regista dirigendo il quinto e il sesto episodio della quarta stagione di Gomorra la serie di TV di cui è anche protagonista. Ha interpretato lo stesso personaggio ovvero Ciro Di Marzio nel film L’immortale che è stato diretto dallo stesso Marco D’amore.

In realtà si tratta di un film che racconta le vicende del personaggio dopo la terza stagione della serie TV. Grazie a questa pellicola ha ottenuto la candidatura alle edizioni 2020 dei David di Donatello e dei Nastri d’argento riuscendo ad aggiudicarsi la vittoria proprio a quest’ultimi. Della sua vita privata sappiamo che è legato sentimentalmente a Daniela. Quest’ultima è una sua ex compagna di liceo, più piccola di lui di circa tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *