Michael Magnesi: chi è il pugile campione del mondo IBO che ha riportato la boxe in Rai

Michael Magnesi è uno dei pugili più conosciuti al mondo che ha riportato la grande boxe proprio su Rai 2. Il campione del mondo IBO dei pesi superpiuma ha sfidato proprio qualche mese fa il sudafricano Khanyile Bulana e l’incontro è andato in onda proprio su Rai 2. Si è trattato della prima difesa volontaria del titolo, conquistato alla fine del mese di novembre 2020 da Lonewolf Magnesi, organizzata dalla moglie del campione, ovvero Alessandra Branco insieme a Davide Buccioni. Ma cosa conosciamo di lui e della sua vita privata? Chi è Michael Magnesi?

Michael Magnesi, chi è

Di lui sappiamo che è nato a Palestrina in provincia di Roma ed ha 26 anni. Pare abbia conquistato la cintura contro il ruandese con passaporto svizzero Patrick Kinigamazi. La cintura di IBO sembra che abbia meno valore rispetto a quelle WBA, WBO, WBC, IBF ma ha comunque una grande importanza a livello mondiale. In tutti questi anni è stato soprannominato Lonewolf, ovvero lupo solitario. E’ il 36esimo italiano che ha vinto un mondiale e prima di lui nel 2016 c’è stato Giovanni De Carolis cintura dei super medi WBA. I suoi punti di forza sono sicuramente l’agilità e anche il gancio destro soprattutto quello corto.

Carriera e sfide

Possiamo definirlo un bene proprio al professionista il quale opera dalle 2015 ed ha ottenuto ben 18 vittorie e 10 sconfitte. Il suo sfidante per eccellenza Khanyle Bulana ha un record pressoché simile, ovvero 12 vittore e ko. “Ho incontrato Bulana alla conferenza stampa di presentazione del match al Coni a Roma e l’ho visto convinto e determinato. Dice di essere pronto ed è impaziente di fare il match. Io, da parte mia, son più determinato di lui e la cintura non me la toglie per nessun motivo al mondo“. Questo quanto raccontato da Michael nel corso di un’intervista rilasciata a La gazzetta dello sport.

Le parole di Michael sul match e le dichiarazioni di Giovanni Malagò

Ho sostenuto allenamenti faticosi presso la palestra Fabio Più Forte Ragazzi a Ladispoli per reggere oltre le 12 riprese da tre minuti ciascuna previste dal match. Fortunatamente sono supportato da un team di alto livello. I miei allenatori sono Mario Massai e Gesumino Aglioti; il preparatore atletico è il pluricampione Silvio Branco, il mental coach Emiliano Branco e il cutman Davide Bianchi. Immancabile poi il supporto organizzativo ma soprattutto morale di mia moglie Alessandra. Abbiamo già ricevuto molte proposte dall’estero, il match di domani è il trampolino di lancio per poter vivere a pieno la boxe in America molto presto. Sono carico e determinato ma sento molto la responsabilità di dover far bene”. Questo ancora quanto aggiunto dal campione. In occasione dell’incontro che è stato trasmesso su Rai 2, a parlare è stato anche il presidente del CONI Giovanni Malagò il quale si è detto molto contento del ritorno della boxe su Rai 2.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *