Michela Andreozzi: tutto quello che non sai sulla nota attrice

Michela Andreozzi la conosciamo tutti per essere una nota attrice e negli ultimi anni è anche una brava e talentuosa regista. In questi anni ha ottenuto in questi anni ha ottenuto un successo davvero strepitoso anche per il fatto di aver preso parte a diverse serie televisive e film di grande successo. Negli anni ha dimostrato comunque di saper interpretare i ruoli e anche generi differenti ed ha guadagnato attenzione da parte della critica e soprattutto del pubblico. Ma cosa conosciamo in realtà di lei e della sua vita?

Michela Andreozzi le curiosità sulla nota attrice

Non tutti forse sanno che ha preso parte a diversi lungometraggi. Ha debuttato nel mondo del cinema nel 2010 con il film Basilicata coast to coast diretto da Rocco Papaleo. Poi ha preso parte ad altri film come Finalmente la felicità (2011), Nessuno mi può giudicare (2011), dove recita accanto a Paola Cortellesi, Com’è bello far l’amore (2012), Tutta colpa di Freud (2014), Natale col boss (2015), Nove lune e mezza (2017), Se son rose… (2018) e Brave ragazze (2019), di cui è anche regista.

Carriera

È stata anche particolarmente attiva in televisione prendendo parte a diverse serie televisive di un certo calibro. La squadra (2004-2008), Don Matteo (2008), Un posto al sole (2008), Crociera Vianello (2008), Distretto di polizia (2009-2012), Il commissario manara (2010-2011), I Cesaroni 5 (2012), Romolo + Giuly: La guerra mondiale italiana (2018-2019). Queste le ferie più importanti. È anche una nota regista ed infatti ha esordito in questa vetta con il film Nove lune e mezza che ha visto la partecipazione di Claudia Gerini.

Vita privata

Riguardo la sua vita privata sappiamo che è sposata con l’attore e regista Massimiliano vado. I due sono convolati a nozze il 21 maggio 2005 e pare che non abbiano avuto figli. Sappiamo anche che ha recitato in diversi spettacoli teatrali e dunque oltre ad aver lavorato in tv e al cinema è stata protagonista in diversi teatri italiani. Nel 2018 ha pubblicato anche un libro ovvero il suo primo libro intitolato Non me lo chiedete più. Si tratta di una raccolta umoristica proprio incentrato sul tema del childfree. Non tutti forse lo sanno ma Michela ha lavorato da quando era giovanissima all’interno di uno dei programmi più famosi della televisione italiana. Stiamo parlando di Non è la Rai. Esattamente ha preso parte alle 2 edizioni del programma e poi dal 1993 fino al 1995 è entrata a far parte della redazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.