News

Modella di 8 anni va a convivere con influencer di 13 anni. “Intervengano le autorità”

Una modella e influencer famosissima in Ucraina, ma di soli otto anni. Una bambina già lanciatissima nel mondo della moda e dei social che pochi giorni fa ha annunciato di essersi trasferita con l’influencer Pavel Pai, ragazzino di 13 anni e suo “fidanzatino”. Le loro foto social, in pose di coppia proprie di due persone adulte, avevano già fatto storcere il naso, ma il trasferimento insieme nella capitale ucraina è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso per gli utenti. I genitori di Mila Maxanets hanno accordato il loro consenso per il trasferimento e assicurano di non aver mai cercato di lucrare sulla fama della figlia, ma i followers non sono dello stesso avviso. Secondo le famiglie, i bambini dovrebbero fare ciò che ritengono giusto e essere liberi, ma gli utenti chiedono un intervento delle autorità.

L’avvocata e criminologa Anna Malyar ha commentato la questione sulla sua pagina Facebook, accusando i genitori direttamente per il comportamento nei confronti dei due ragazzini. “Ha milioni di followers sui social – ha detto la Malyar – ed è un vero idolo per i minori. C’è il rischio che vogliano emularla e diventino preda dei pedofili, perché per un ragazzino è impensabile andare a convivere con il proprio fidanzato in così tenera età, quando nulla si sa dell’amore. Questo va contro il normale sviluppo sessuale dei bambini”. I due fidanzatini pubblicano foto di coppia online senza supervisione degli adulti. Secondo gli organi di informazione locale, la madre della bambina incoraggia molto attivamente la carriera della figlia su instagram e non vedrebbe nulla di male nel trasferimento a Kiev.

Sempre secondo i media locali, i due minori avrebbero anche improvvisato una cerimonia su instagram per sposarsi. Tutto finto, ovviamente, ma i genitori avrebbero incoraggiato l’operazione poiché credevano che avrebbe generato molte entrate sul social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *