Prezzi benzina: in arrivo una mazzata sull’esodo di Ferragosto, prezzi aumentati del 18%

Sembra essere in arrivo una nuova mazzata sull’ esodo di Ferragosto per quanto riguarda i prezzi della benzina che sarebbero aumentati addirittura del 18% rispetto ad un anno fa. A lanciare l’allarme sono stati le associazioni dei consumatori secondo le quali i prezzi della benzina sarebbero letteralmente aumentati rispetto allo scorso anno. In aumento anche il prezzo del gasolio che costerebbe circa il 17,6% in più.

Mazzata di Ferragosto, aumenta il prezzo della benzina

Nello specifico sembrerebbe che a lanciare l’allarme per quanto riguarda questa nuova mazzata sul prezzo della benzina in questo esodo di Ferragosto è stata l’Unione Nazionale consumatori e il Codacons. Queste due associazioni avrebbero analizzato nello specifico i dati settimanali del Ministero dello Sviluppo Economico lanciando quindi questo allarme che ha creato un malcontento generale tra i consumatori italiani. Ma a quanto si attesta quindi il prezzo della benzina e del gasolio nello specifico?

Prezzi benzina, quanto costa fare il pieno oggi

Sulla base quindi di questa notizia relativa ad un rialzo piuttosto significativo rispetto allo scorso anno, vediamo qui di seguito quanto costa fare un pieno al giorno d’oggi. In modalità self-service il prezzo della benzina oggi si attesta a 1,657 euro al litro. Il gasolio invece rimane fermo a 1,510 euro. In questi giorni, l’Unc sembra aver diffuso una nota nella quale si legge: “Dalla rilevazione del 10 agosto 2020, quando la benzina era pari a 1,398 euro al litro e il gasolio a 1,284 euro al litro, un pieno da 50 litri costa 12 euro e 99 cent in più per la benzina e 11 euro e 28 cent in più per il gasolio. Con un rialzo, rispettivamente, del 18,6% e del 17,6%”.

Ad ogni modo, come già abbiamo avuto modo di anticipare, sia il Codacons che l’Unc hanno rilevato un rincaro non indifferente per le famiglie italiane. Questo rincaro ammonterebbe esattamente a €312 annui a famiglia per quanto riguarda la benzina. Per il gasolio invece si stima un aumento di circa €271 l’anno. Sulla base di questi dati quindi secondo le associazioni la benzina avrebbe raggiunto il record dal 22 ottobre 2018 quando all’epoca toccò i 1,661 euro.

Com’è cambiato il prezzo della benzina nel corso del 2021

Sembrerebbe che già all’inizio dell’anno, il prezzo della benzina sia aumentato. Nello specifico si stima che in 7 mesi un pieno da 50 litri è aumentato di circa €10,80 per la benzina e di €9,55 per il gasolio, con un rincaro del 15% e del 14,5%. Ovviamente l’aumento del prezzo dei carburanti ha portato anche ad un aumento dei prezzi sui trasporti sull’industria e sui beni energetici.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *