Gossip e Tv

Programmi Tv oggi sabato 6 Marzo 2021: Film stasera in tv Rai, Mediaset e Sky

Come ogni giorno noi di controcopertina.com il palinsesto di tutti i canali TV. Nell’articolo sottostante troverete le maggiori reti nazionali e le loro trasmissioni in prima serata punto ricordiamo per questa sera ci sarà la finale del settantunesimo Festival di Sanremo.

Su Rai Uno alle 20.45 71° Festival di Sanremo Cala il sipario sul secondo Festival condotto da Amadeus (58) e Fiorello (60). Sul palco dell’A-riston tornano i 26 Campioni, che vengono votati da tutte le giurie: demoscopica, televoto, sala stampa. In tarda serata una votazione finale tra le prime tre in classifica determinerà il vincitore. Tra gli ospiti, Ornella Vanoni.

Su Rai Due alle 21.05 12 Soldiers In seguito agli attentati dell’11 settembre 2001, gli Usa inviano in Afghanistan 12 membri delle forze speciali guidati dal capitano Nelson (Chris Hemsworth, 37). L’obiettivo è quello di aiutare i combattenti ribelli autoctoni a conquistare la città di Mazar-i-Sharif e a far cadere i talebani, loro nemico comune.

Su Rai Tre alle 20.40 Fuori controllo Mentre si trova con la figlia Emma (Bojana Novakovic), il detective Craven (Mei Gibson, 65) viene affrontato da un sicario che uccide la ragazza. La polizia pensa che l’obiettivo del killer fosse Craven, ma lui non è convinto. Si rende conto così che la figlia aveva scoperto un segreto scottante.

Su Rete 4 alle 21.20 Il padrino – Parte II 1958. Michael Corleone (Al Pacino, 80) non si ferma davanti a nulla pur di salvaguardare gli affari e il potere della famiglia. Parallelamente, scorrono in un flashback le vicende del giovane don Vito (Robert De Niro), suo padre, arrivato a New York dalla Sicilia nel 1901 e divenuto in breve un potente boss.

Su Canale alle 21.20 Non si ruba a casa dei ladri L’imprenditore Antonio (Vincenzo Salemme, 63) perde un appalto e finisce a fare il domestico per il faccendiere Simone (Massimo Ghini). Quando scopre che è proprio lui la causa dei suoi problemi, Antonio decide di vendicarsi: mette insieme una banda di non professionisti, a loro volta truffati…

Su Italia 1 alle 21.30 The Lego Movie 2 Gli abitanti di Bricksburg devono affrontare una nuova minaccia: i Duplo, invasori dallo spazio comandati dal Generale Sconquasso, che distruggono tutto ciò che incontrano sulla loro strada. Per salvare la città, Emmet, Lucy, Batman e tutti i loro amici organizzano un piano per combattere gli invasori.

Su La 7 alle 21.15 INDOVINA CHI VIENE A CENA? (Usa ’68) con Spencer Tra-cy, Katharine Hepburn  Matt e Christina Drayton sono due coniugi dalla mentalità aperta. Ma quando la figlia Joey presenta loro il promesso sposo, un brillante medico di colore, le loro sicurezze vacillano.

Su Tv 8 alle 21.20 VERTICAL LlfVUT (Usa 2000) di Martin Campbell con Chris O’Donnell, Bill Paxton L’alpinista Peter Garrett si è ritirato dopo un grave incidente. Sarà costretto a tornare in azione per salvare la sorella Annie, scomparsa durante una spedizione a 8 mila metri di altezza.

Su Nove alle 21.25 CASAMONICA -LE MANI SU ROMA Secondo appuntamento. Il clan prende origine dalle famiglie Casamonica e Di Silvio, famiglie di sinti stanziali. Giunti a Roma negli Anni 70 hanno iniziato a occuparsi di traffico e spaccio di droga, estorsione e usura.

Su Mediaset 20 alle 21.00 V PER VENDETTA (Usa 05) con Natalie Portman, Hugo Weaving In un’Inghilterra scampata alla guerra nucleare e oppressa da una feroce dittatura, una giovane si allea con un eroe mascherato che lotta per la libertà e la giustizia.

Su Rai 4 alle 21.20 L’ACCHIAPPASOGNI (Usa 2003) di Lawrence Kasdan con Morgan Freeman Quattro amici dotati di facoltà eccezionali combattono contro una minaccia aliena. Li aiuta Duddits; lo strano personaggio che anni primi donò loro i poteri extrasensoriali.

Su Iris alle 21.00 BASIC INSTINCT 2 (Usa 2005) di Michael Caton-Jones con Sharon Stone Trasferitasi a Londra, l’affascinante scrittrice Catherine Tramell è di nuovo nei guai con la giustizia. Scotland Yard assegna Usuo caso allo psicologo criminale Andrew Class…

Su Rai Movie alle 21.10 PAPILLON (Usa ’73) di Franklin J. Schaffn er con Dustin Hoffman, Steve McQueen  Henri Charriére, detto Papillon, viene condannato ai lavori forzati nel penitenziario della Guyana francese. Qui affronterà prove disumane, ma troverà anche un amico…

Su Paramount Network alle 21.10 CACCIA AL LADRO fP st.z ep. 9) «Sangue del mio sangue» con Pablo Echarri Il rapporto tra Juan e Lola s’incrina e lei vuole tornare a Barcellona. IVI a dopo aver parlato con Diego, Lola cambia idea. Antonio, in carcere, ricatta Raul. Segue ep. 10 «Caso chiuso».

Su La 5 alle 21.10 INGA LINDSTROM – MIA E LE SUE SORELLE (Ger. 09) con Alma Leiberg La giovane fotografa Mia Hògberg e le sorelle Anna e Agneta fanno visita alla madre Marianne, che vive in campagna. Scoprono con sorpresa che la donna intende risposarsi…

Su Cine 34 alle 21.00 VADO… L’AMMAZZO E TORNO (It. 1967) di Enzo G. Castellari con George Hilton  Il cacciatore di taglie Straniero si mette sulle tracce del pericoloso bandito messicano Moneterò. Il criminale, aiutato da un complice, ha svaligiato un treno carico d’oro.

Su Rai 5 alle 21.15 DIVINI CANTI: LECTURADAN-TISEALTRI INCARTAMENTI Il docu-film del regista Felice Cappa è la raccolta dei sette canti della Divina Commedia di Dante Alighieri, recitatine! 1981 nel primo anniversario della Stragodi Bologna, e re interpretati da Carmelo Bene nel 1997.

Su Rai Premium alle 21.20 IL GENERALE DEI BRIGANTI con Daniele Liotti Sullo sfondo della lotta per /’Unità d’Italia, si snoda la storia di Carmine Crocco. Per alcuni pericoloso brigante, per altri eroe, Carmine si battè prima per Garibaldi e poi per i Borbone.

Su Real Time alle 21.45 VITE AL LIMITE Il legame stretto tra Jennifer, 42 anni, e la sua primogenita Marissa, 26, ha messo in pericolo le vite di entrambe. Le due donne ora raggiungono un peso complessivo di oltre 500 chili: la madre pesa 288 chili e la figlia 259.

Su Giallo alle 21.10 PROFILINO (2- st., ep. 3) «Co me sua madre» con Odile Vuillemin, Guillaume Cramoisan Un giovane viene trovato morto e la fidanzata afferma che si sarebbero sposati presto. Ma la vittima aveva fatto la stessa promessa ad altre donne… Seguono altri tre episodi.

Su Top Crime alle 21.10 POIROT: L’ASSASSINIO DI ROGER ACKROYD (G B. 2000) con David Suchet  Il signorotto del tranquilio paese di campagna dove si è trasferito Poirot viene trovato morto. L’investigatore indaga con l’amico Japp e scopre un legame con vecchi tragici eventi…

Su Sky Cinema Uno alle 21.15 RICHARD JEWELL (Usa 2019) di Clint Eastwood con Paul Walter Hauser Atlanta 1996. Durante le Olimpiadii, RichardJewell, guardia di sicurezza; scopre una bomba al Centennial Park. All’inizio celebrato come un eroe, l’uomo diventa il principale sospettato.

Su Sky Cinema Due alle 21.15 GIOVANI, CARINI E DISOCCUPATI (Usa 1994) di Ben Stil-ler con Winona Ryder Quattro neolaureati stanno cercando con ogni mezzo un’occupazione. Tra di loro c’è Lelaina, che vorrebbe diventare regista, ma è ostacolata dal suo fidanzato Troy.

Su Sky Cinema Family alle 21.00 ITALO (Italia 2014) di Alessia Scarso con Marco Bocci  In un paesino della Sicilia, il sindaco Antonio Bianco ha emanato un’ordinanza che bandisce i cani randagi. Ma un golden retriever gli farà cambiare idea. Ispirato a una storia vera.

Su Sky Cinema Action alle 21.00 SPIDERMAN: FAR FROM HOME (Usa 2019) con Tom Holland  Peter si sta godendo la sua vacanza in Europa quando Nick Fury si presenta nella sua stanza d’albergo. L’uomo gli chiede di collaborare con lui per fermare il malvagio Mysterio.

Su Sky Cinema Suspense alle 21.00 COMPLOTTO FATALE (Usa 2019) con Zoe McLellan  Dopo la morte dell’ex marito, Olivia si trasferisce con la figlia in un ‘altra città. Ma quest’ultima scompare poco prima di andare in campeggio con i nuovi vicini. Da quel momento Olivia fatica a capire quale sia la verità.

In Streaming

UNA “FANTASIA” DAL MONDO DI FROZEN

Il cortometraggio è un’esplosione di colori La nascita di un universo. È il tema di “Myth: A frozen tale”, cortometraggio già disponibile dallo scorso 26 febbraio su Disney+ e ambientato nell’immaginario di “Frozen”. Stavolta, però, niente principesse. È sera e, in una casa di Arendelle, i bambini chiedono una favola della buonanotte. La mamma (a cui in lingua originale presta la voce Evan Rachel Wood) racconta come tutto ha avuto inizio: la genesi di un nuovo mondo, in cui quattro spiriti, che rappresentano i quattro elementi, si fondono in cerca di un equilibrio. Un’esplosione di suoni e colori, pensata per essere vissuta “dall’interno” grazie a un visore per la realtà virtuale, ma nata da un’ispirazione lontana nel tempo: «Tutti noi amiamo tantissimo “Fantasia”» racconta a Sorrisi il regista Jeff Gipson. «È la testimonianza di come Walt Disney e i suoi animatori stessero spingendo al massimo sulla tecnologia e sugli stili artistici già 80 anni fa, cercando di creare qualcosa di fresco e nuovo, come proviamo a fare ancora oggi».

Il film Girl Power su Netflix è una commedia dalla parte delle ragazze

Vivian ha 16 anni ed è una ragazza che si fa i fatti suoi. A scuola riga dritto e non si lascia coinvolgere da ciò che le succede attorno, accettando passivamente il clima sessista del suo liceo, dove i giocatori di football possono fare quello che vogliono. Tutto però cambia quando arriva Lucy, che non ha intenzione di farsi mettere i piedi in testa dall’atleta più popolare della scuola.

Ispirata dalla nuova compagna di scuola e dal passato da attivista della madre (ma anche dalla musica delle Bikini Kill), Vivian pubblica in maniera anonima una “fanzine”, una sorta di rivista clandestina che denuncia le ingiustizie che le ragazze subiscono a scuola, tra disparità di trattamento e rigidi codici comportamentali che valgono solo per loro e non per i compagni maschi. Prende così il via una piccola rivoluzione tra i banchi di scuola. Adattamento di un romanzo per ragazzi di Jennifer Mathieu, “Girl Power” è diretto da Amy Poehler, famosa soprattutto per il ruolo di Leslie Knope nella serie “Parks and recreation”. «Il libro mi ha colpito molto, soprattutto per l’idea che una rivoluzione possa iniziare da un piccolo passo», ha detto la regista e attrice, che nel film si è ritagliata il ruolo della mamma di Vivian. E che durante le riprese ha invitato vere attiviste a parlare con il cast e la troupe, fornendo spunti di riflessione e materiale su cui documentarsi. «Spero che anche il film possa ricordare che basta poco per cambiare le cose e che a volte il primo passo è quello più difficile».


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *