Ragazza di 29 anni uccisa a coltellate in strada in Salento: si cerca l’ex fidanzato

Tragedia oggi in Puglia. Una ragazza di 29 anni, originaria di Napoli, Sonia Di Maggio, è stata uccisa in serata nel Salento, a Specchia Gallone, frazione di Minervino. L’omicidio sarebbe avvenuto a colpi di coltello lungo via Pascoli. Il corpo della donna è stato trovato per strada riverso in una pozza di sangue da alcuni passanti che hanno provato a rianimarla e allertato i soccorsi.

La ragazza al momento del delitto, compiuto con coltellate, si trovava per strada con il fidanzato. Subito allertati, al loro arrivo i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna.

In questi momenti è in atto una caccia all’uomo. In particolare, il ricercato sarebbe l’ex fidanzato della giovane, tornato da poco nel Salento, di origini campane. Dalle prime notizie raccolte, l’uomo sulle cui tracce sono ora le forze dell’ordine, era stato lasciato e la 29enne aveva avviato una relazione con un altro uomo. All’origine del gesto, dunque, ci sarebbe la fine della relazione e il nuovo legame della donna. L’accoltellatore sarebbe scappato a piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *