Ricette Cucina

Ricetta Colomba Pasquale

Ingredienti per 1 stampo da 1 kg 470 g di farina manitoba (w360); 107 g di acqua; 67 g di latte; 134 g di zucchero; 20 g di lievito di birra; 107 g di burro; 2 uova piccole + 1 tuorlo; aroma vaniglia; aroma arancia; 1 cucchiaio di limoncello (facoltativo); scorza grattugiata di 1 arancia; 3 g di sale; 100 g di gocce di cioccolato fondente (o scorza di arancia candita). Per la glassa 90 g di farina di mandorle (che già contiene una parte di zucchero); 60 g di albumi (2 uova piccole); 30 g di zucchero a velo. Per decorare mandorle e granella di zucchero.

ATTENZIONE: acqua, latte, limoncello, burro e uova a temperatura ambiente prima della preparazione.

Preparazione

Sciogliete il lievito di birra in un po’di latte (preso dal totale) a temperatura ambiente. Mettete nella ciotola della planetaria l’acqua, il latte, il lievito sciolto, lo zucchero, 1 rosso d’uovo e le 2 uova intere (sbattete le 2 uova in un piattino ed utilizzate un po’ più della metà), gli aromi di arancia e vaniglia, il cucchiaio di limoncello e la scorza di 1 arancia. Attivate la planetaria utilizzando il gancio a uncino a una velocità media.

Dopo qualche minuto aggiungete la farina e lasciate mescolare finché gli ingredienti non saranno amalgamati, a questo punto versate il burro a pezzetti, poco per volta. Una volta terminato il burro lasciate che la planetaria lavori per circa 20 minuti. L’impasto sarà pronto quando si incorderà attorcigliandosi al gancio e lasciando la ciotola pulita, per provare se è pronto prendete un pezzo di impasto tra le dita e allargatelo, diventerà sottile ed elastico come un collant.

A questo punto aggiungete le gocce di cioccolato o la scorza di arancia, azionate la planetaria a velocità bassa per pochi secondi. Mettete l’impasto in una ciotola imburrata e sigillate con la pellicola. Lasciate lievitare fino a quando non sarà raddoppiato il volume (circa 2 ore). Prendete l’impasto e versatelo su un piano da lavoro infarinato. Tagliatelo in due parti, una per il corpo della colomba. e la seconda, tagliata a metà, per le due ali.

Prendete la metà grande per creare il corpo della colomba e lavorate schiacciandola un po’ con le mani per far uscire l’aria, fate 1 piega a libro e mettendo il lembo piegato verso l’alto avvolgete su se stesso l’impasto per creare un salsicciotto (schiacciato sulle punte e grosso sulla pancia).

Disponete l’impasto nello stampo. Fate la stessa operazione in piccolo anche per le ali e disponetele nello stampo. Lasciate lievitare in forno spento con la sola luce accesa, per circa 2 ore o comunque fino a quando non sarà lievitato per i 2/3 dell’altezza dello stampo.

Nel frattempo preparate la glassa. Mettete l’albume nella planetaria col gancio per montare, azionatela a velocità alta, una volta montata a neve aggiungete lo zucchero a velo, lasciate girare per qualche secondo e poi aggiungete anche la farina di mandorle, mescolate con una spatola, avrete ottenuto una glassa della consistenza simile allo yogurt, tenetela da parte.

Una volta lievitata la colomba toglietela dal forno. Accendete il forno a 180°, nel frattempo versate la glassa sulla superficie della colomba utilizzando un cucchiaio, fate aderire sulla colomba anche le mandorle e la granella di zucchero. Infornate per 40-50 minuti. Se dovesse scurirsi troppo velocemente appoggiate sulla gratella del piano superiore del forno un foglio di carta stagnola. Sfornate e lasciatela raffreddare prima di consumarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *